Home Notizie Clusone, bimbo nasce in macchina

Clusone, bimbo nasce in macchina

Evidentemente aveva fretta di vedere com’è fatto il mondo. Così Daniele non ha aspettato di arrivare in ospedale, ma è nato nella macchina del papà. È successo tutto intorno alle 17 di oggi (martedì 6 febbraio).

Figlio di Valeria Poletti e Paolo Messa, una coppia di Clusone, è venuto alla luce nel centro della cittadina invece che al “Locatelli” di Piario. È il papà a raccontarci cos’è successo. «Ero al lavoro quando Valeria mi ha chiamato per dirmi che erano iniziate le contrazioni. Da San Lorenzo di Rovetta ci ho messo pochi minuti, ma poco prima di salire in macchina si sono rotte le acque».

Piario dista da Clusone pochi chilometri, ma in una situazione del genere possono sembrare tantissimi. «Mentre eravamo in viaggio mi sono messo in contatto con il 118 – prosegue Paolo Messa -. Abitiamo dietro la parrocchia, ma quando siamo arrivati in via Verdi Valeria mi ha detto: “Sta nascendo”. Ho parcheggiato vicino all’asilo, davanti al monumento ai Caduti, e il bambino è nato praticamente subito. Valeria l’ha preso in braccio e l’abbiamo avvolto in una sciarpa, l’unica cosa calda che avevamo a disposizione».

Nel frattempo è arrivata l’ambulanza. Mamma e bimbo sono stati portati all’ospedale di Piario, dove è stato reciso il cordone ombelicale e sono stati compiuti tutti gli accertamenti necessari. Stanno tutti e due bene. Daniele pesa 3 chili e 640 grammi e ora può far compagnia alla sorellina. Quando sarà grande, avrà una bella storia da raccontare.

3 COMMENTI

  1. Mio marito si chiama Daniele Messa…ed il suo papà si chiama, o meglio si chiamava Paolo Messa..
    Mio suocero è andato in cielo domenica sera
    Mi sono emozionata a leggere la casualità dei nomi!

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here