Home Notizie Il mondo gira a Gandino

Il mondo gira a Gandino

“Il Mondo gira a Gandino”: è il titolo della festa che la Consulta per gli stranieri organizza già da alcuni anni. Un evento che intreccia suoni e sapori, divenuto piacevole tradizione. Il nuovo appuntamento è per sabato 14 luglio.

La Consulta per gli Stranieri è stata istituita a Gandino nel 2004, fra le prime dell’intera provincia di Bergamo. In questi anni ha collaborato con il Comune per favorire l’integrazione in paese delle persone straniere. A coordinare i rapporti è il consigliere delegato per le consulte Sergio Canali.

«L’impegno di ritrovarci per programmare iniziative e per discutere dei problemi – sottolineano i componenti della Consulta –  ha consentito di aprire un dialogo positivo, senza polemiche inutili e cattive, che a volte nascono solo per la mancata conoscenza dei fatti e delle persone. Abbiamo lavorato ad attività concrete come il corso d’italiano indirizzato alle donne, l’annuale Incontro Internazionale con momenti di riflessione e cena etnica, incontri per la sicurezza domestica, rapporti con il mondo della scuola, occasioni ricreative. Riceviamo segni di accoglienza incoraggianti e faremo sempre in modo di ricambiare».

Lo scorso aprile i componenti della Consulta hanno attivamente partecipato alla Giornata del Verde Pulito, curando diversi lavori di manutenzione nel Parco Comunale e donando alla comunità un ulivo, segno di pace e speranza, messo a dimora in coincidenza con le celebrazioni della Festa di Liberazione. Lo scorso giugno la Consulta ha pure collaborato alla pulizia del percorso turistico degli Antichi Condotti del fondovalle, organizzata dalla Pro Loco a ricordo del volontario Ivan Moretti. Fanno parte della Consulta (eletta nell’autunno 2017): Esmeralda Bejarano (Messico), che sta seguendo la realizzazione di un autonomo sito internet, Guy Michel Bernard Cornu (Francia), Abdessamad Lamanchi (Marocco),Tuin Malhas (Turchia), Jean Marie Mendy (Senegal) e Wally Ndong (Senegal).  

Il programma della festa di sabato prevede il ritrovo alle 15,30 in piazza Vittorio Veneto (davanti al municipio). Ci saranno giochi per bambini e verranno presentate le attività svolte dalla Consulta. Non mancheranno prodotti tipici, con thè e dolci, e verrà pure proposta una sfilata con costumi tipici delle varie nazionalità. Seguirà l’animazione musicale di Ridha, cantautore di origine tunisina che da oltre sedici anni vive in Val Seriana ad Albino e propone brani di world music con contaminazioni occidental-magrebine. La festa è ad ingresso libero.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here