Home Notizie A Lovere un presepe della tradizione napoletana

A Lovere un presepe della tradizione napoletana

Il presepe del '700 a Lovere

Da chi lavora al telaio, a chi accende le luci all’imbrunire: sono tantissimi lavori di una volta rappresentati all’interno del “Presepe del ‘700” visitabile a Lovere presso l’Accademia Tadini.

La natività, inserita in un borgo settecentesco, è stata allestita dagli Amici del Presepe di Costa Volpino, un gruppo di 8 persone (più qualche amico) che ha dedicato una quarantina di serate per la realizzazione dell’opera che si trova presso l’Artelier dell’Accademia.

«Il gruppo Amici del Presepe di Costa Volpino – spiega Abbondio Agliardi – è stato costituito nel 1998 e da allora ci siamo dedicati a quello che è un simbolo della tradizione: il presepe napoletano. I figuranti e gli scenari sono calati nel ‘700».

Aperto il 14 dicembre, sono già un migliaio le persone che hanno fatto visita a questo particolare e curato presepe. «Un punto di forza sono proprio i movimenti – continua Agliardi -. Ringraziamo l’Amministrazione comunale che ci ha portato proprio nel contesto dell’Accademia, un punto di riferimento artistico molto importante del territorio».

Il presepe è visitabile fino al 6 gennaio tutti i giorni dalle ore 10 alle 18. Poi il sabato e la domenica fino al 2 febbraio.

Un servizio verrà trasmesso questa sera (giovedì 26 dicembre) all’interno del telegiornale di Antenna2 alle ore 19.20 (canale 88 del digitale terrestre).

La natività inserita nel presepe napoletano allestito a Lovere
La natività inserita nel presepe napoletano allestito a Lovere

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here