Home Notizie Con Bergamoscienza una visita virtuale in RadiciGroup

Con Bergamoscienza una visita virtuale in RadiciGroup

Dopo il successo dello scorso anno, BergamoScienza ripropone nel palinsesto 2021 tour virtuali per esplorare aziende che pongono ricerca e innovazione al centro della propria attività industriale.

Sabato 16 ottobre alle ore 10 sarà la volta di RadiciGroup, leader mondiale nella produzione di intermedi chimici, tecnopolimeri e soluzioni avanzate per il mondo tessile a partire da filati in nylon, in poliestere, prodotti derivati da materiale di recupero e da fonti bio, nontessuti e dispositivi di protezione individuale.

RadiciGroup, in 80 anni di attività, si è trasformata da piccola azienda della provincia bergamasca in realtà multinazionale capace di offrire materiali con elevate caratteristiche tecniche, rispettosi dell’ambiente e delle persone. I prodotti, realizzati grazie ad un know-how chimico d’eccellenza, sono impiegati in molteplici settori tra cui l’automotive, l’elettrico/elettronico, i beni di consumo, l’abbigliamento, l’arredamento e il settore medicale. Alla base del successo di RadiciGroup c’è una forte attenzione all’innovazione, alla qualità e alla sostenibilità sociale e ambientale che si traduce in scelte concrete a favore di materiali a basso impatto e fonti energetiche rinnovabili.

Durante la visita all’interno della sede di Radici Yarn di Villa d’Ogna, sarà possibile conoscere passo dopo passo i diversi processi produttivi che portano alla realizzazione di prodotti riciclabili e da fonti bio.

Il tour sarà trasmesso in streaming sul sito www.bergamoscienza.it.

BergamoScienza, il primo festival di divulgazione scientifica in Italia, è giunto alla sua XIX edizione. Organizzato dall’Associazione BergamoScienza, quest’anno ha proposto 17 giornate in cui si sono alternati conferenze in presenza, contributi video di scienziati e intellettuali italiani e internazionali, laboratori e tour virtuali per raggiungere in tutto il mondo gli appassionati di scienza.