Home Notizie Albino, arrestato ispettore dell’Ats

Albino, arrestato ispettore dell’Ats

Un uomo di 63 anni, residente in provincia di Bergamo, è stato arrestato dalla Polizia stradale. L’accusa che ha fatto scattare le manette è di concussione.

L’uomo, ispettore del dipartimento di prevenzione medico area igiene-alimenti e della sicurezza nutrizionale dell’Ats (l’ex Asl), avrebbe abusato della sua qualifica costringendo il titolare di un esercizio commerciale di Albino a consegnargli indebitamente 300 euro durante un controllo.

Il 63enne è stato colto in flagranza di reato, ancora in possesso delle banconote. Subito dopo l’arresto è stato condotto in carcere a Bergamo a disposizione dell’autorità giudiziaria. L’ufficio Polizia giudiziaria della sezione Polizia Stradale di Bergamo sta svolgendo le opportune verifiche per capire se si tratta di un caso isolato o se ci sono stati anche altri episodi simili.

4 COMMENTI

  1. Queste sono ottime notizie;ma deve arrivare la Polizia stradale ad arrestare certa gentaglia in quel di Albino? E tutti gli altri dove sono?!

    • Vabene così dai i Carabinieri arrestano gli impiegati”furboni”dipendenti della motorizzazione civile di BG,e la Polizia stradale arresta un ispettore del Ats di BG.
      L’importate é che qualcuno li arresti!
      Ps e per fortuna che Salvini ha tolto il nord dal simbolo della lega,ormai non c’é proprio più differenza nord sud,töc istès.

  2. Sarebee opportuno conoscere le generalità di questa gentaglia che si comporta da padre eterno, che oltre ad incassare uno stipendio al cinquantapercento immeritato, approfitta del potere a loro concesso dai superiori , forgiati della stessa pasta, per versare ed intimidire chi quotidianamente deve lottare per poter lavorare e mantenersi senza essere un parassita dello stato e sue fantomatiche istituzioni.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here