Home Notizie Continua il Festival “La vallata dei libri bambini”

Continua il Festival “La vallata dei libri bambini”

Continua la quinta edizione del Festival di letteratura per ragazzi “La vallata dei libri bambini”. Ieri sera, presso la Trattoria del Sole a Fiorano al Serio, si è tenuta una cena con le istituzioni e gli sponsor che sostengono l’iniziativa nata a Fiorano al Serio nel 2013 e che ha come centro pulsante, pur coinvolgendo anche i comuni vicini, l’ex convento di Vertova.

Già dall’apertura della kermesse, sono numerose le persone (e bambini) che stanno approfittando degli incontri. Ecco gli imminenti.

Giovedì 15 marzo (teatro dell’Oratorio di Fiorano al Serio, ore 20,30) un appuntamento con Antonio Ferrara dal titolo “Il destino è nelle scelte”. L’incontro è indicato a tutte le persone che lavorano con i ragazzi.

Venerdì 16 marzo (sala consiliare del comune di Alzano Lombardo, alle 20,45) un appuntamento promosso con l’Associazione Fior di Loto di Gazzaniga dedicato agli stereotipi di genere nella letteratura per ragazzi.

Roberto Squinzi

«Sabato pomeriggio (ex convento di Vertova, ore 15,30) – spiega il coordinatore del Festival Roberto Squinzi – lo studio Bozzetto di Milano (saranno presenti Pietro Pinetti e Andrea Bozzetto) presenterà come si realizza un cartone animato. Domenica ai reparti di pediatria dell’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, con il personaggio dei cartoni Topo Tip, incontreremo i bambini ospiti della struttura. Porteremo in corsia anche alcuni scrittori presenti al Festival. Nel pomeriggio invece una grande festa aperta a tutti con Topo Tip che verrà a trovarci presso la sede del Festival». Gli appuntamenti proseguono fino al 25 marzo, consulta il programma completo a questo indirizzo.

Una fiaba sta per diventare un cartone animato
Milena Lazzaroni

La storia raccontata sulle pagine di un libro sta per trasformarsi in un video. «Tutto nasce da un progetto – spiega Milena Lazzaroni, presidente dell’associazione “Amici della pediatria onlus” – denominato “Robby il delfino con la pinna arcobaleno”. Questo è anche il titolo di un libro, una fiaba. Si tratta di uno strumento che abbiamo introdotto all’ospedale di Bergamo nel 2007 per raccontare ai bambini che subiscono un trapianto (o dovranno farlo) che cosa succede. Robby è appunto un delfino che riceve in dono una pinna arcobaleno. Il libro ora sta per diventare un video di animazione, in quanto crediamo sia uno strumento utile e necessario anche in altri contesti ospedalieri. La donazione degli organi è un tema delicato per cui abbiamo scelto che questo progetto possa diventare qualcosa di più grande su tutto il territorio nazionale attraverso il video che abbiamo affidato, per la sua realizzazione, allo studio Bozzetto».

Andrea Bozzetto

«Abbiamo preso la storia e quanto illustrato – racconta Andrea Bozzetto – e  stiamo dando vita al cartone animato con voci, colonna sonora, sfondi. Pensiamo che il cartone possa essere pronto a maggio».

Un servizio verrà trasmesso questa sera nel telegiornale di Antenna2, ore 19,20. 

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here