Home Notizie Turismo sull’Alto Sebino, c’era una volta la bassa stagione

Turismo sull’Alto Sebino, c’era una volta la bassa stagione

In montagna e sui laghi questo periodo dovrebbe corrispondere alla bassa stagione. Sul Lago d’Iseo tuttavia sembra bassa solo l’acqua. Complici il bel tempo e il posizionamento dell’area, ricordiamo anche solo il recente inserimento di Montisola tra le European Best Destination 2019, turisti e visitatori continuano ad arrivare.

Gennaio e febbraio, mesi in genere più tranquilli sotto il profilo delle presenze, si sono invece rivelati particolarmente vivaci. «La stagione sta andando molto bene – spiega Andrea Zandonai dell’Infopoint Lago d’Iseo a Lovere -, nei primi due mesi dell’anno abbiamo registrato un forte incremento di ingressi al nostro ufficio, con punte del +15% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, 40% facendo invece il confronto con il 2017. Oltre 1400 le persone che in due mesi si sono rivolta all’infopoint per avere informazioni a 360°. Non solo italiani, ma anche stranieri, nord europei e tedeschi che, come già sappiamo, amano molto il nostro territorio».

I dati dell’affluenza di turisti all’ufficio turistico sono uno specchietto delle presenze nell’area dell’Alto Sebino. Statistiche che si rivelano importanti anche per chi deve organizzare servizi, come ad esempio il trasporto pubblico.

1 COMMENTO

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here