Home Notizie L’assessore regionale Gallera in Val Seriana

L’assessore regionale Gallera in Val Seriana

Gallera (primo da sinistra) ad Albino

L’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera è stato oggi in Bergamasca. Anzitutto, a Zingonia, dove è stato siglato un accordo che coinvolge Ats di Bergamo e Atalanta per la diffusione di corretti stili di vita. Nel pomeriggio ha poi visitato le residenze sanitarie assistenziali di Albino e Gandino.

«Oggi è un giorno importante per la prevenzione della ludopatia, la promozione di stili di vita corretti e dell’uso consapevole dei social media. L’accordo di collaborazione che abbiamo siglato con Ats Bergamo e la società Atalanta permetterà di comunicare direttamente ai più giovani valori e messaggi importanti, utilizzando come veicolo di diffusione un esempio tanto positivo e corretto nel mondo del calcio in Italia e a livello internazionale», ha detto Gallera, presso il Centro Sportivo Bortolotti dell’Atalanta di Zingonia.

A sottoscrivere l’accordo Massimo Giupponi, direttore di Ats Bergamo, e Stefano Bonaccorso, responsabile delle attività di base dell’Atalanta. La convenzione, esempio di partenariato pubblico e privato, prima esperienza del genere per il sistema sanitario regionale, verterà  inizialmente su tre temi. Innanzitutto la diffusione dell’app Moovin’ (che vede Ats Bergamo tra i promotori) e il suo potenziamento, quindi la ludopatia (una vera e propria malattia con pesanti ricadute sociali ed economiche) e infine la diffusione di stili di vita e buone abitudini (punto di partenza per una vita adulta e una vecchiaia sane).

Nel pomeriggio, Gallera è stato in Val Seriana, dove ha visitato le Rsa di Albino, gestita dalla Fondazione Honegger, e di Gandino, gestita dalla Fondazione Cecilia Caccia in Del Negro. Ultima tappa in Val Cavallina per visitare la Rsa Casa Sant’angela Merici di Casazza.

Qui il video con l’intervista a Gallera realizzata ad Albino:

1 COMMENTO

  1. Già che cerano avranno sicuramente festeggiato anche il varo del nuovo governo Conte. La Lara con il suo look come si vede da vostra ottima foto era sicuramente in tema. Lunga vita al governo Conte!

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here