Home Notizie Dalla Cina ottomila mascherine per la Val di Scalve

Dalla Cina ottomila mascherine per la Val di Scalve

Un regalo prezioso dalla Cina per le comunità della Val di Scalve. Oggi (venerdì 10 aprile) una delegazione del Governo Popolare del Distretto Pingyang, nella provincia di Zhenjiang, ha portato in dono ottomila mascherine.

Un omaggio reso possibile grazie all’aiuto dell’avvocato Benedetto Maria Bonomo, ex sindaco di Colere. La mascherine sono state consegnate oggi in Comunità montana alla presenza dei sindaci di Vilminore Pietro Orrù (presidente della Comunità montana), di Azzone Mirella Cotti Cometti e di Schilpario Marco Pizio. Nei prossimi giorni verranno recapitarle a tutte le famiglie della Val di Scalve insieme a un piccolo dono pasquale.  

«In queste settimane non ci siamo mai fermati per cercare di garantire a tutte le persone presenti in Valle di Scalve (residenti e non) un numero congruo di mascherine chiururgiche – sottolinea Pietro Orrù -. Grazie anche alla generosità di tanti amici della Valle di Scalve siamo riusciti ad ottenerne mille dall’azienda Itema, industria che opera da anni anche nella sede di Vilminore, e le ottomila dalla delegazione del Governo Popolare del Distretto di Pingyang».

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here