Home Notizie Gandino, con i Patroni due anniversari di ordinazione sacerdotale

Gandino, con i Patroni due anniversari di ordinazione sacerdotale

Dopo aver celebrato “in unica soluzione” la festa liturgica del Corpus Domini ed il ricordo dei defunti attraverso la Raggiera del Sacro Triduo, domenica 5 luglio la comunità parrocchiale di Gandino festeggia la tradizionale “Prima di Luglio”, in onore dei Ss. Martiri Patroni: Ponziano papa, Valentino sacerdote, Quirino tribuno e Flaviano prefetto. In occasione della festa come da consolidata tradizione, verranno ricordati i particolari anniversari di ordinazione di sacerdoti originari del paese o che a Gandino hanno prestato servizio, quale segno di gratitudine di tutta la comunità.

Quest’anno in particolare verranno ricordati, nel corso della messa delle 10.30 in Basilica, il 50° anniversario di ordinazione sacerdotale di don Franco Bertocchi ed il 25° di mons. Paolo Rudelli, oggi arcivescovo e Nunzio Apostolico nello Zimbabwe.
Don Franco Bertocchi è nativo di Gandino e dal 2013 è Vicario Interparrocchiale in Val Serina, dove segue le attività pastorali delle parrocchie di Serina, Bagnella, Cornalba, Lepreno e Valpiana. Don Franco è nato a Gandino il 22 settembre 1946 e fu ordinato il 27 giugno 1970. Per quattordici anni è stato coadiutore parrocchiale a Chiuduno, fino al 1984, quando fu nominato Arciprete plebano di Vilminore di Scalve, dove rimase sino al 1989, ricoprendo anche per due anni l’incarico di amministratore parrocchiale di Bueggio. Nel decennio successivo don Franco è stato parroco di Piario, mentre nel 1999 è ritornato nella natia Val Gandino nelle vesti di parroco di Cazzano S.Andrea, dal 1999 al 2006. Da qui si è trasferito a Grone, dove ha guidato la parrocchia sino al 2013.

Don Franco Bertocchi
Mons. Paolo Rudelli

Mons. Paolo Rudelli è nato il 16 luglio 1970 ed ha studiato sino alla maturità classica nel Seminario di Bergamo. Ha frequentato il Seminario Romano Maggiore e la Pontificia Università Gregoriana, prestando nel frattempo servizio anche nel carcere di Rebibbia. E’ stato ordinato il 10 giugno 1995. Dal 2001 al 2003 è stato alla Nunziatura apostolica in Ecuador, mentre dal 2003 al 2006 era a Varsavia, presso la Nunziatura in Polonia. Dal 2006 al 2014 mons. Rudelli ha operato come Segretario e Consigliere di Nunziatura alla prima sezione della Segreteria di Stato, prima di essere nominato Prelato d’Onore di Sua Santità e ricevere l’incarico di Osservatore permanente della Santa Sede presso il Consiglio d’Europa a Strasburgo. Il 4 ottobre 2019 nella Basilica di San Pietro è stato ordinato Arcivescovo da Papa Francesco, che ha gennaio gli ha conferito la nomina di Nunzio Apostolico nello stato africano dello Zimbabwe. La distanza e gli impegni in Africa non consentiranno a mons. Rudelli di essere presente nel paese natale: ha inviato un caloroso saluto a tutti i parrocchiani attraverso le pagine del notiziario “La Val Gandino”.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here