Home Notizie Clusone, spettacolo con lo sprint tricolore di sci di fondo

Clusone, spettacolo con lo sprint tricolore di sci di fondo

La valsassinese Anna Rossi, in forza al centro sportivo dei Carabinieri si è imposta oggi a Clusone nel campionato italiano sprint, nella categoria junior femminile e splendidamente organizzato dalla sci club 13 Clusone in ricordo del compianto Giuseppe “Beppe” Barzasi a cui è stato dedicato il trofeo.

La Rossi nella finalissima tricolore si è messa alle spalle la valtellinese Francesca Cola, seconda, e la valdostana Beatrice Bastrentaz. Quarto posto per Sara Hutter, Fiamme Oro di Moena, quinta piazza per Amalia Laurent, sci club Gressoney ed infine la lombarda della Polisportiva Le Prese Martina Ielitro.

Nella prova maschile, sempre fra gli junior, doma la pista “La Spessa” il gruppo sportivo delle Fiamme Oro di Moena. Prima posizione per Andrea Gartner, seconda piazza per Fabio Longo e medaglia di bronzo per Matteo Ferrari. Quarta posizione per un altro poliziotto: Alessandro Chiocchetti. Quinta piazza per il valdostano dello sci club Verrayes e sesto posto per il veneto Andrea Bompard.

Passiamo così alla prova femminile della categoria aspiranti. Si impone la valdostana Nadine Laurent dello sci club Gressoney. Secondo posto per la carabiniera Irene De Martin Pinter e terza piazza per la piemontese Elisa Gallo. Alle loro spalle un terzetto tutto “griffato” Comitato FISI Alpi Centrali. Quarto posto per la valtellinese Elena Rossi, quinta piazza per la “padrona di casa” Giulia Negroni e sesto posto per Lucia Isonni dello sci club Schilpario. Al maschile si cuce lo scudetto di categoria il piemontese Samuele Giraudo dello sci club Valle Stura. Seconda posizione per il friulano Gabriele Monteleone e terza piazza per un altro piemontese: Martino Carollo dello sci club Alpi Marittime Entraque. Il carabiniere Edoardo Buzzi centra la quarta posizione. Quinto posto per il veneto Alex Massella e sesta piazza per l’emiliano Giacomo Petrini.

Infine i risultati della prova riservata alla categoria giovani e senior. La prova rosa ha visto il trionfo di Lucia Scardoni. Alle sue spalle Greta Laurent e terza piazza per Ilaria Debertolis. Quarto posto per Anna Commarella. Il valtellinese, in forza al centro sportivo dell’Esercito, Maicol Rastelli centra la seconda piazza nella gara vinta dal compagno di club Giacomo Gabrielli. Completa il podio Dietmar Noeckler delle Fiamme Oro di Moena. Quarta piazza per il valdostano del Centro Sportivo Esercito Mikael Abram. Quinto posto per Stefano Delolagiacoma, Carabinieri, e sesto posto per Daniele Serra del Centro Sportivo Esercito.
“Devo fare i complimenti agli organizzatori di questa due giorni di gare tricolori” il commento del presidente del Comitato FISI Alpi Centrali Franco Zecchini che prosegue: “sono stati bravi a superare le avverse condizioni meteo che ha portato ad una inversione del programma, ed a rispettare anche le misure previste per contenere il Covid-19. Aver intitolato ed organizzato una gara sulla pista del nostro amico Beppe Barzasi, inoltre è stato segno di grande attenzione e rispetto verso un grande uomo del nostro sport.”

 

1 COMMENTO

  1. Ma come mai non cera Attilio, avevano annunciato che ci sarebbe stato, e poi sul più bello ci pianta in asso. Acciderbaccola Attilio, avevo due cosine da dirti, ma tu come al solito dici una cosa e poi ne fai un altra Attilio Attilio… 🤔 🥺

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here