Home Notizie Nuovo consiglio per il Coro Idica

Nuovo consiglio per il Coro Idica

È un anno importante, il 2022, per il Coro Idica di Clusone. Ricorre infatti il 65esimo anniversario di fondazione. A preparare l’appuntamento sarà un nuovo consiglio. Quello precedente era infatti in scadenza e si sono perciò svolte le elezioni.

Presidente del Coro, con la quasi totalità dei voti (due contrari) è stata riconfermata Simona Visinoni. La carica di vicepresidente è stata affidata a Fabio Bratelli, già corista diversi anni fa e rientrato da qualche mese nell’organico. Come segretario è stato scelto Davide Giacomin, mentre la carica di tesoriere è stata affidata al tesoriere storico del Coro, Alberto Rondi, unico socio fondatore rimasto.

Gli altri consiglieri sono Dario Imberti, Benito Trussardi, Antonio Novali, Gianpietro Brasi, Alessandro Noris. Il nuovo consiglio si è messo subito all’opera per organizzare il 65esimo. «Solitamente i festeggiamenti dell’anniversario del Coro sono nel mese di marzo. Ma, quest’anno, visto l’andamento della pandemia, si è deciso di rimandare al mese di maggio, sicuri che la primavera porterà alla diminuzione dei contagi e alla possibilità di far festa!», sottolinea Simona Visinoni.

Il Coro Idica, per il mese di gennaio, ha sospeso le prove ma spera a brevissimo di poter ricominciare anche con quelle.