Home Notizie Elezioni Gazzaniga, Pegurri promette di dimezzare le indennità

Elezioni Gazzaniga, Pegurri promette di dimezzare le indennità

“Dopo tanti anni anche a Gazzaniga è venuto il tempo di cambiare”: sta tutta in questa frase, pronunciata dal candidato sindaco Roberto Pegurri, la sfida della lista civica “Insieme per Gazzaniga”.

L’obiettivo è sostituire Lega e Forza Italia alla guida del Comune. Per farlo il gruppo è partito da lontano con un percorso avviato mesi fa e approdato ora alla fase decisiva. Al centro sociale di via Dante si è tenuto il primo incontro di presentazione. Anzitutto dei candidati. In lista con Pegurri ci sono Luigi Bombardieri, Gabriella Bonaldi, Raffaello Chiodi, Simonetta Chiodi, Matteo Facchetti, Patrizio Fattorini, Miriam Ghilardi, Ivonne Guerini, Maria Grazia Guerini, Michele Merelli, Adriano Nani, Diego Opizzi.

Il programma della lista, ha sottolineato Pegurri, si basa sull’ascolto dei cittadini e un approccio concreto ai problemi. Il gruppo punta molto sul discorso sicurezza e il candidato sindaco, in caso di elezione, si dice pronto a portare il Comune fuori dal consorzio di Polizia locale per garantire un miglior controllo del territorio. Una delle proposte in tema di sicurezza prevede l’introduzione dei Vigili di quartiere.

Altro obiettivo della lista è diminuire i costi della politica e Pegurri ribadisce l’intenzione di dimezzare le indennità di sindaco e Giunta. Promessa che in questi giorni ha dato vita a un vivace botta e risposta su Facebook con la lista di centrodestra. “I nostri cittadini dovrebbero votarci perché li coinvolgeremo nelle scelte, ascoltando le loro opinioni e sentendo i loro problemi”, conclude il candidato sindaco di “Insieme per Gazzaniga”.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here