Home Notizie Aereo fuori pista, i consigli per la viabilità alternativa

Aereo fuori pista, i consigli per la viabilità alternativa

All’aereoporto di Orio al Serio, poco dopo le 4, un cargo della Dhl in arrivo dall’aeroporto di Charles De Gaulle (Parigi) è andato lungo sulla pista sfondando la barriera e finendo nella vicina tangenziale.

Illesi il comandate e il copilota. Nessuna persona è rimasta ferita. La società che gestisce lo scalo, Sacbo, informa «che l’operatività all’Aeroporto di Bergamo è ripresa fin dalle ore 6:47 am e le procedure di imbarco stanno procedendo, pure in presenza di ritardi. Il personale aeroportuale sta provvedendo all’assistenza dei passeggeri in partenza sui voli cancellati nei limiti delle contingenze operative».

La Provincia di Bergamo in un comunicato chiarisce: «Una volta completata la rimozione del mezzo, attesa per questa sera, la Provincia si attiverà immediatamente per il ripristino della strada, ma soltanto al termine della rimozione i tecnici potranno rendersi conto dell’entità dei danni e di conseguenza della durata necessaria dei lavori, oltre che delle eventuali ulteriori limitazioni al traffico necessarie».

Anche il vicino centro commerciale Oriocenter comunica: «in seguito all’aereo cargo finito in fase di atterraggio sulla provinciale 591 che conduce al centro commerciale, situato nei pressi dell’aeroporto internazionale di Orio al Serio – comunica di essere regolarmente aperto. La Direzione dello shopping center invita la clientela a percorrere vie alternative (Grassobbio e Azzano San Paolo) in entrata e in uscita da Oriocenter per evitare di congestionare la zona interdetta al traffico interessata dalle operazioni di rimozione del velivolo».

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here