Home Notizie Orezzo, torna il presepe vivente

Orezzo, torna il presepe vivente

La cucina

Gennaio è un mese intenso per la piccola comunità di Orezzo. Si festeggia il compatrono, Sant’Antonio Abate, e all’Epifania viene messo in scena il presepe vivente. Una tradizione, questa, che dura ininterrotta da 23 anni.

Venerdì, lungo via Leone XIII, tornerà il percorso attraverso gli antichi mestieri fino ad arrivare alla Natività. Gesù bambino, anche quest’anno il figlio di una coppia del paese, sarà in una stalla, come vuole la tradizione.

Il maniscalco

Tra case che conservano tratti e architetture di un tempo, saranno circa novanta le comparse e i volontari impegnati. I visitatori potranno trovare le donne intente a fare il bucato o stirare con il ferro a carbone, la casera dove si preparava il formaggio e il burro, il calzolaio, il fabbro, il falegname,  il maniscalco, l’impagliatore e molti altri. Non mancheranno gli animali. Ci saranno anche assaggi e bevande calde. La manifestazione, organizzata dalla Pro loco, inizierà alle 14,30 e si concluderà alle 17,30.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here