Home Notizie Ardesio, passi avanti per la ciclabile

Ardesio, passi avanti per la ciclabile

Un tratto di pista ciclabile a Villa d'Ogna

Si fa più concreta la possibilità che anche il territorio di Ardesio venga attraversato dalla pista ciclabile. I passi compiuti in questo senso dalla Pro loco sembrano dare i frutti sperati.

Presto, il percorso per Valbondione potrebbe essere completato dal tratto tra Villa d’Ogna e Gromo, che ancora manca. L’altra sera, per parlarne, si sono seduti attorno a un tavolo il presidente della Provincia Matteo Rossi, il presidente della Comunità montana Danilo Cominelli, i tre sindaci coinvolti – Angela Bellini di Villa d’Ogna, Yvan Caccia di Ardesio e Sara Riva di Gromo – e il presidente della Pro loco di Ardesio Simone Bonetti.

«Abbiamo cercato di capire perché negli anni passati non è stato completato questo tratto e come porvi rimedio – spiega Bonetti -. La Provincia, e ringrazio il suo presidente, ha preso a cuore il problema e si è impegnata a realizzare uno studio di fattibilità».

Resta la questione dei fondi per dare il via ai lavori. «I tempi non saranno brevi – prosegue Bonetti -. Una volta elaborato il progetto, bisognerà partecipare a qualche bando per avere i soldi che servono. L’obiettivo è avere lo studio di fattibilità a marzo, in modo da essere pronti qualora ci siano bandi a livello regionale o anche europeo».

Secondo il presidente della Pro loco, la ciclabile è fondamentale in chiave turistica. «Ci crediamo, non solo per l’opera fine a se stessa – spiega -. Con l’Istituto “Fantoni” di Clusone lavoreremo anche a progetti di valorizzazione del tracciato così da renderlo un volano turistico per Ardesio e per l’intera Alta Valle Seriana».

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here