Home Notizie A Peia hanno risparmiato 10 tonnellate di plastica

A Peia hanno risparmiato 10 tonnellate di plastica

Oltre 248 mila bottiglie e 10 tonnellate di plastica in meno, con un risparmio di circa 37 mila euro per i cittadini. A Peia ci sono riusciti con un gesto semplice: andare a prendere l’acqua.

Nel 2014 l’associazione De Senectute ha proposto all’Amministrazione comunale di installare una casetta dell’acqua. Un progetto poi realizzato grazie alla Imsa srl di Garlate (Lecco). L’iniziativa ha avuto successo e in quasi tre anni la casetta ha erogato 372.480 litri di acqua (160.058 litri naturale e 212.422 gassata).

I risultati sono stati presentati oggi da Roberto Pozzoni della Imsa, durante un incontro in biblioteca. L’acqua erogata in tre anni avrebbe riempito 248.320 bottiglie di plastica da un litro e mezzo. Sono stati quindi risparmiati 9.933 kg di plastica. Da qui la stima (in base ai parametri di Paul Mc Rande in The Green guide in State of the world) di 19.866 kg di petrolio non consumato per la produzione di pet e 22.845 di anidride carbonica non immessa nell’atmosfera. Bisogna poi aggiungere la riduzione di automezzi per il trasporto dei bancali con le bottiglie di plastica.

La casetta dell’acqua a Peia

Insomma, stando ai dati presentati oggi, il contributo all’ambiente è stato più che positivo. Ci sono stati anche benefici economici per i cittadini di Peia, che si stima abbiano risparmiato 37.248 euro (risparmio medio 15 centesimi al litro). La casetta, installata nel parco di fronte al municipio, eroga acqua (microfiltrata e “ripulita” dal cloro) della rete idrica a 5 centesimi al litro, sia naturale che gassata.

Nel video, il servizio di Antenna2 con le parole della sindaca Silvia Bosio, di Roberto Pozzoni e di Antonio Basile dell’associazione Pro Senectute.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here