Home Notizie Le telecamere della Rai a Sovere

Le telecamere della Rai a Sovere

C’era la Rai, oggi a Sovere. Una troupe di “Unomattina in famiglia” è arrivata in paese per registrare un servizio dedicato a Beppe Rota, il cameraman collezionista di maglie da calcio.

Proprio questa sua passione ha suscitato la curiosità del regista Riccardo Nisini, che cura il format “Gente come noi”, in onda nel contenitore del sabato e della domenica mattina. «Cerchiamo storie particolari di persone normali – spiega lo stesso regista -. Sono venuto a sapere che Beppe ha questa immensa collezione di maglie. Il calcio in Italia è molto seguito e quindi ho pensato di venire qua con le telecamere di Raiuno a vedere cosa combina questo ragazzo dalle mille risorse».

In effetti, Beppe Rota è anche personaggio dalle tante passioni. Pensiamo, ad esempio, alle migliaia di vip con i quali si è fatto fotografare. Tanti sono calciatori, che ha incontrato per farsi donare la maglia. Campioni come Baggio, Del Piero, Zola, ma anche giocatori meno noti. La collezione ha ormai raggiunto i tremila pezzi e l’obiettivo è quota cinquemila. Com’è nata questa passione, quali sono stati gli incontri più emozionanti, quali le maglie più “pregiate”, Beppe lo ha raccontato ai microfoni della Rai. Il servizio andrà in onda domenica tra le 6,30 e le 7 del mattino.

Nel frattempo, il cameraman di Sovere si prepara ad un altro incontro, forse il più importante. «Giovedì sarò da Papa Francesco. Gli porterò la maglia di Papu Gomez e gli chiederò la maglia del San Lorenzo (la squadra argentina di cui il Papa è tifoso, ndr) con l’autografo».

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here