Home Notizie Un frigorifero da smaltire? Usa lo smartphone

Un frigorifero da smaltire? Usa lo smartphone

Il 70% è un buon punto di partenza. Ma il Comune di Gazzaniga vuole fare ancora meglio. Per questo per il 2018 sono aumentati gli appuntamenti con la raccolta differenziata. Ma anche la tecnologia viene incontro ai cittadini.

«Dopo due anni di monitoraggio, abbiamo rilevato che quando la raccolta differenziata viene effettuata più volte al mese, migliorano anche i risultati – sottolinea il sindaco Mattia Merelli -. Per il 2018 abbiamo quindi deciso di raddoppiare i giorni dedicati alla differenziata. E questo senza aumentare la spesa per i cittadini». Verranno incrementate le raccolte dell’organico, ma anche di carta, plastica e vetro. I dettagli in questa intervista all’assessora Pamela Carrara, realizzata nelle scorse settimane da Antenna2:

Il 2018 porta anche un’altra novità. Direttamente sullo smartphone. «Avr, la società che gestisce il servizio, ha reso disponibile l’applicazione DifferenziApp – prosegue il sindaco -. È un piccolo strumento che può aiutare i cittadini a migliorare la raccolta differenziata. C’è anche la possibilità di prenotare la raccolta porta a porta dei rifiuti ingombranti. Chi ha un elettrodomestico o un materasso da smaltire può farlo ritirare al proprio domicilio, programmando l’appuntamento. Un servizio questo, lo ricordo, possibile anche con una chiamata al numero verde di Avr».

L’app aiuta a individuare anche i centri di raccolta vicini a casa, a ricordare i giorni di ritiro, ad effettuare segnalazioni, oltre a dare indicazioni su dove vanno buttati i singoli rifiuti, dagli accendini agli zerbini. DifferenziApp è disponibile anche per i cittadini degli altri comuni della Val Seriana legati ad Avr: Nembro, Ranica, Alzano, Cene, Pradalunga e Villa di Serio.

L’intervista di Antenna2 al sindaco di Gazzaniga:

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here