Home Notizie Atalanta Club Valgandino in festa per il Bravo Papà

Atalanta Club Valgandino in festa per il Bravo Papà

Grande serata di festa, ieri, per l’Atalanta Club Valgandino. La tradizionale cena primaverile è stata l’occasione per consegnare il “Bravo Papà”, premio assegnato ogni anno al giocatore nerazzurro che ha festeggiato la nascita di un figlio.

Il protagonista di questa edizione è stato Josip Iličič. A febbraio l’attaccante sloveno ha accolto la secondogenita Victoria, insieme a mamma Tina e alla piccola Sofia. Iličič è stato salutato, insieme al giovane centrocampista Filippo Melegoni, da decine di tifosi festanti, grati innanzitutto per le incredibili emozioni in Europa League e Coppa Italia, ma anche fiduciosi per il rush finale di campionato. A far gli onori di casa il collaudato tandem formato dal presidente Enzo Conti e dal vicario Giambattista Gherardi, che hanno accolto i numerosi ospiti in un clima cordiale e amichevole, da sempre segno distintivo delle serate promosse dal club.

Iličič, visibilmente commosso, ha ricevuto in dono un artistico bassorilievo in argento e oro raffigurante il centro storico di Gandino. È il venticinquesimo calciatore atalantino a diventare (dal 1994) “Bravo Papà”. I tifosi sperano che il riconoscimento continui a infondergli la carica giusta. Pochi giorni dopo la nascita di Victoria, infatti, papà Josip aveva siglato la doppietta della speranza nella partita di andata a Dortmund contro il Borussia in Europa League, mentre dopo l’annuncio del premio diramato a marzo dal Club, era arrivata la tripletta contro il Verona. Verrebbe da dire che l’Inter è avvisata.

Guarda la gallery (clicca sulle foto per ingrandirle):

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here