Home Notizie In volo sulla Val Gandino

In volo sulla Val Gandino

Va in onda anche su Antenna2 il cortometraggio “Val Gandino fra cielo e terra”. Il video, un volo mozzafiato fra arte e natura, è stato prodotto dal Distretto “Le Cinque terre della Val Gandino” e realizzato da Diego Percassi di Video Produzione Bergamo.

«Si tratta di un particolare regalo natalizio – sottolinea Giambattista Gherardi, coordinatore del Distretto e autore del soggetto – che conduce residenti e turisti alla scoperta delle nostre bellezze paesaggistiche, architettoniche e naturali. Negli ultimi dieci anni abbiamo sviluppato con entusiasmo un intenso lavoro di promozione della nostra Valle, che a Gandino, Leffe, Casnigo, Cazzano Sant’Andrea e Peia offre infinite possibilità a quanti vogliano scoprire un territorio tuttora sorprendente».

Il video è frutto di quasi un anno di riprese e decine di ore di volo. «Val Gandino fra cielo e terra – prosegue Gherardi – non ha la pretesa di dettagliare ogni singola località, ma vuole offrire una visione d’assieme da una prospettiva inedita, resa possibile da un drone di ultima generazione che “a volo d’uccello” ha sorvolato la Valle. Si tratta di un vero e proprio viaggio, ripetuto in stagioni diverse, al fine di ottimizzare colori e visibilità di alcuni dettagli in assenza di vegetazione. Va sottolineato che per alcune riprese si è rivelata particolarmente efficace la scelta di utilizzare mezzi di ripresa tradizionali, posizionati per esempio sui campanili della Basilica di Santa Maria Assunta a Gandino e della prepositurale di San Michele a Leffe».

Le immagini portano anzitutto a scoprire le aree montane: dalla Croce del Formico a quella di Corno, la piana della Montagnina, la Baita del Monte Alto e la Malgalunga (che solo per pochi metri è in territorio di Sovere). Non mancano le contrade di Peia, la panoramica di Cazzano Sant’Andrea dominata dall’antica torre municipale, i centri storici di Leffe, Casnigo e Gandino, i santuari della Santissima Trinità, della Madonna d’Erbia, di San Gottardo a Cirano e San Lorenzo a Barzizza.

«Il video è in distribuzione gratuita attraverso siti internet e social media – conclude Gherardi – nell’ottica di una promozione territoriale univoca ed attuale. Quando, poco più di 50 anni fa, Yuri Gagarin andò per la prima volta nello spazio, disse che da lassù “la Terra è bellissima, senza barriere né confini”. È l’ideale messaggio che lanciamo anche attraverso il video, privo di qualsiasi commento. L’emozione non ha voce, e da lassù la Val Gandino è bellissima».

“Val Gandino fra cielo e terra” si potrà vedere anche su Antenna2: questa sera (venerdì 21 dicembre) alle 20,05 sul canale 88 del digitale terrestre (e alle 21,05 sul canale 697).

1 COMMENTO

  1. Si la terra é bellissima, ma purtroppo anche i capannoni(bruttissimi e costruiti male dal punto di vista paesaggistico)sono tantissimi; in un video con drone o senza si può farli sparire, ma poi nella realtà non é possibile infilarli sotto ad un tappeto.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here