Home Notizie «Io metto il capannone, tu vieni con un’idea»

«Io metto il capannone, tu vieni con un’idea»

Hai un’idea, ma ti serve la spinta giusta per iniziare a sviluppare la tua attività? Lo stimolo potrebbe essere la proposta di un imprenditore di Clusone, che rende accessibili spazi al momento liberi. Unica condizione la voglia di mettersi in gioco.

L’iniziativa ha come protagonista Mauro Savoldelli, imprenditore nel settore della domotica con quartier generale all’ex Olcese di Clusone, che nei giorni scorsi ha pubblicato un annuncio sul suo profilo Facebook.

“Cerco una persona BRILLANTE con nuove idee e voglia di fare la differenza! Metto a disposizione GRATUITAMENTE una situazione produttiva presso il mio capannone oppure logistica presso struttura adibita ad uffici, per sviluppare le tue idee e per proporti una futura collaborazione. Se pensi di essere QUELLA PERSONA contatta il mio ufficio allo 0346.20297 a Clusone per fissare un appuntamento”.

Mauro Savoldelli

«Stavo cercando di dare una possibilità per sviluppare qualcosa sul territorio – spiega Savoldelli -. I benefici possono essere per entrambi: non solo per chi cerca un posto per iniziare, io posso trovare una persona con cui si potrebbe costruire una collaborazione. Qui posso mettere a disposizione, oltre a un luogo attrezzato per quello che serve per lavorare, anche conoscenze, logistica e un appoggio anche per quello che concerne l’attività degli uffici. Si tratta di partire, poi, se le cose funzionano, allora possiamo stabilire come gestire il rapporto».

L’annuncio ha suscitato tanta curiosità

Qualche riscontro positivo c’è già stato. «Qualche contatto, qualche appuntamento, ma sicuramente tantissima attenzione da parte di altri imprenditori che ora sono curiosi di vedere come potrebbe svilupparsi la mia proposta – racconta Savoldelli -. Potrebbe anche essere infatti un’iniziativa che potrebbe essere replicata da altri».

Non solo parte del capannone. «Presso un’altra struttura – aggiunge – ho a disposizione anche locali da adibire a uffici. In quel caso preferirei invece un gruppo di persone con la voglia di mettersi in gioco nel mondo dei servizi».

 

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here