Home Notizie A Clusone le opere di Peter Kadolph

A Clusone le opere di Peter Kadolph

Die Ampel

“Attenzione all’attendibile”: è la mostra inaugurata oggi a Clusone presso la galleria di arte contemporanea di Franca Pezzoli con le opere dell’artista Peter Kadolph, esposizione visitabile fino al 4 aprile.

L’artista tedesco, di Brandeburgo, classe 1942, vive da anni a Milano. Nella sua arte si legge un continuo slancio innovativo e si denota una apertura concettuale dell’opera d’arte. Forma, colore e gesti si mescolano nella ricerca continua di superare i limiti figurativi. I particolari delle sue opere possono destare sentimenti introspettivi.

«Questa è la prima volta che espongo a Clusone – afferma Peter Kadolph -, anche se vengo da oltre trent’anni in Alta Valle Seriana. La mia opera più interessante è l’ultima, “die Ampel” (il semaforo), opera concettuale in cui si comprende la presenza di un soggetto semaforico che rappresenta un pericolo molto forte di cui tutti si accorgono e nessuno esprime. Il rosso pone attenzione all’attendibile. Attendere significa prendere posizione e aspettare qualcosa di bello, invece oggi c’è molto ammiccamento a un atteggiamento deteriore non scelto. Attendibile è scegliere qualcosa tra il bene e il male. Questa è una mia tematica quasi da sempre».

Peter Kadolph a Clusone

La mostra (presso la galleria in via Mazzini, 39) è aperta dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19.30 ogni giorni (chiuso martedì e mercoledì).

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here