Home Notizie Premi nel pre-partita per lo Sci Club Radici

Premi nel pre-partita per lo Sci Club Radici

Un pre-partita all’insegna della “contaminazione” tra gli sport quello che ha caratterizzato il match di Serie A Atalanta-Empoli di ieri sera: prima del fischio d’inizio, infatti, lo Sci Club RadiciGroup nella Lounge del Pitch View dello Stadio di Bergamo ha premiato due atleti e un allenatore del suo team che si sono particolarmente distinti nella stagione 2018-2019 per costanza, passione e dedizione dimostrate all’interno dello Sci Club.

Si tratta di Filippo della Vite, recentemente Campione Italiano Aspiranti in Gigante,
Francesco Bertocchi, anche lui atleta di spicco della categoria Giovani e Francesco
Bianchetti, quasi vent’anni di insegnamento nello Sci Club e da sempre impegnato con le
categorie baby e cuccioli.

«Nel 2018 abbiamo dato il via a questo speciale riconoscimento – ha ricordato Olga
Zambaiti, Presidente dello Sci Club Radici Group – che, con cadenza annuale, vuole
essere un ulteriore segno di valorizzazione dell’attività delle persone che costituiscono il
nostro gruppo, al di là delle medaglie o delle coppe vinte. Voglio che sia un premio per chi
allo sci club dedica più tempo e più impegno, con regolarità».

Filippo Della Vite è fresco di medaglie importanti: medaglia d’oro in Gigante ai
Campionati Italiani Aspiranti e secondo posto ai Campionati Italiani Giovani. Ma quello che
lo ha caratterizzato in questo anno agonistico è la perseveranza, tanto da lottare fino
all’ultima gara per la classifica finale del Gran Prix Italia.

Francesco Bertocchi, classe 2001, ha intrapreso il suo percorso con lo Sci Club Radici
ancora prima di iniziare la scuola dell’obbligo: a soli 5 anni era già sugli sci e oggi, che di
anni ne ha 18, la passione per questo sport è sempre fortissima, abbinata a una maggiore
maturità dal punto di vista tecnico. Francesco è anche uno studente modello, oltre
all’agonismo porta avanti con impegno il percorso di studi al Liceo Scientifico.

Francesco Bianchetti è un po’ il “mammo” dello Sci Club, una storica presenza grazie
alla quale tanti piccoli sciatori sono cresciuti e sono diventati atleti: in tutti questi anni ha
dimostrato equilibrio e serietà professionale, trasmettendo alle categorie Baby la sua
passione per questo sport e diventando un vero e proprio punto di riferimento per tante
famiglie.

«La scelta di premiare qui allo Stadio di Bergamo i nostri ragazzi – ha sottolineato Olga
Zambaiti – non è casuale: con i tecnici dell’Atalanta si è creato un ottimo rapporto, durante l’anno ci sono stati momenti di scambio di esperienze, abbiamo condiviso percorsi di formazione e ci siamo confrontati sul tema “sport e giovani”. Pur trattandosi di due
discipline sportive distinte, ci siamo resi conto che ci sono tanti aspetti in comune,
soprattutto quando si tratta di contribuire alla crescita dei ragazzi. Ringrazio moltissimo –
ha concluso la Presidente dello Sci Club – tutto lo staff dell’Atalanta per averci ospitato e
per la consueta disponibilità nei confronti dello Sci Club».

Allenatori, atleti e tecnici dello Sci Club hanno proseguito la serata alla Stadio, assistendo
dalle Tribune alla partita valida per la 32^ giornata di Serie A.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here