Home Notizie “Lavori in corso” ad Albino, 30 ragazzi al servizio della comunità

“Lavori in corso” ad Albino, 30 ragazzi al servizio della comunità

Prende il via ad Albino “Lavori in corso”, iniziativa nell’ambito del “Progetto adolescenza”, da alcuni anni appuntamento fisso della stagione estiva. Da lunedì 15 a venerdì 26 luglio una trentina di ragazzi dedicheranno tre ore al giorno alla comunità.

Gli adolescenti saranno suddivisi in tre gruppi. Il primo, composto da circa 11 ragazzi, presterà servizio presso la Biblioteca di Albino e presso la Scuola primaria di Desenzano e Comenduno e si occuperà della pulizia di passaggi pedonali, delle scalinate e delle grate, della sistemazione delle attrezzature scolastiche (lavagne ed altro) oltre a provvedere a piccole manutenzioni ordinarie. 

Il secondo gruppo, composto da circa 10 ragazzi, sarà impegnato presso la Fondazione Honegger coinvolgendo gli anziani ospiti della struttura attraverso attività ludico-ricreative. I ragazzi realizzeranno una piccola “ricerca sociale”, raccogliendo informazioni utili per comprendere e capire meglio le esigenze e difficoltà degli anziani. È prevista inoltre  un’attività a favore delle persone con problematiche legate alla memoria all’interno del Progetto Dementia Friendly: i ragazzi cercheranno di stimolare i loro ricordi con l’ausilio di fotografie ed altre strumentazioni visive. 

Il terzo gruppo, composto da circa 8 persone, in collaborazione con il Gruppo sportivo Marinelli di Comenduno, interverrà presso il parchetto di Villa Regina Pacis a Comenduno e presso il Percorso Amico (che collega il Palazzetto dello Sport con la località Perola) di Albino occupandosi di pulizia del verde pubblico e di piccole manutenzioni. 

Al termine del Cre dovrebbe costituirsi un quarto gruppo composto da 5/6 ragazzi che, in collaborazione con il Parroco di Comenduno e con il Cai di Albino, si occuperà anch’esso della pulizia del verde pubblico presso la zona di Valgua in Albino e di interventi di manutenzione presso altri parchi pubblici non custoditi. 

«Come Amministrazione comunale siamo veramente soddisfatti della risposta che i giovani albinesi hanno dato all’iniziativa “Lavori in Corso” – sottolinea Manuel Piccinini, consigliere delegato alle Politiche giovanili -. Negli ultimi tre anni hanno partecipato a questa attività circa 25 ragazzi, quest’anno i giovani attivi potrebbero superare le 30 unità. Questo risultato è merito soprattutto dell’operato degli assessori, consiglieri delegati alle Politiche giovanili che mi hanno preceduto e del prezioso coordinamento da parte di Alessandra Alborghetti ai quali va il mio ringraziamento nell’aver creduto in questa attività. La buona sinergia e collaborazione tra gli Uffici Comunali (area Sociale, Lavori Pubblici e Pubblica Istruzione e Cultura) e associazionismo locale, realtà parrocchiali, enti del privato sociale e Fondazione Honegger può generare delle iniziative come questa capaci di coinvolgere ragazzi giovani che potranno arricchire il loro percorso formativo».

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here