Home Notizie Ritiro agli sgoccioli, ma l’Atalanta potrebbe tornare presto a Clusone

Ritiro agli sgoccioli, ma l’Atalanta potrebbe tornare presto a Clusone

Si avvia verso la fine, il ritiro dell’Atalanta a Clusone. L’ultimo giorno di allenamenti sarà domani (martedì 23 luglio), ma i nerazzurri potrebbero tornare ad agosto. Molto dipenderà dal clima dopo la mini tournée inglese.

Concluso il ritiro a Clusone, ai giocatori verrà concesso un giorno di riposo, poi giovedì 25 la squadra tornerà ad allenarsi a Zingonia. In serata, come vuole la tradizione di inizio stagione, la squadra saluterà i suoi tifosi al Gewiss Stadium. Inizio alle 20,30. I settori dello stadio aperti (dalle 19) ai tifosi nerazzurri saranno la Curva Morosini ed il Settore ospiti sino ad esaurimento posti. Per i tifosi sarà anche l’occasione per vedere come procedono i lavori al nuovo stadio.

Il giorno successivo la partenza per l’Inghilterra: quartier generale a Colchester e tre amichevoli in programma contro Swansea (27 luglio), Norwich (30 luglio) e Leicester (2 agosto). Al ritorno a Bergamo, e prima dell’amichevole in terra spagnola contro il Getafe (10 agosto), l’Atalanta potrebbe risalire la Val Seriana. 

Possibilità non esclusa dall’allenatore Gian Piero Gasperini, al termine dell’amichevole di ieri contro il Renate. «Dipenderà molto dal clima che ci sarà a Bergamo – ha detto il mister -. Fosse per me è chiaro che preferirei cominciare ad allenarci a Zingonia, però a Clusone stiamo indubbiamente bene: abbiamo strutture, un entusiasmo incredibile che ci circonda e un clima favorevole».

Nel caso il caldo “africano” continuasse a farsi sentire, quindi, i nerazzurri potrebbero tornare ad allenarsi a Clusone.

1 COMMENTO

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here