Home Notizie Champions League, l’Atalanta pesca il Manchester City

Champions League, l’Atalanta pesca il Manchester City

L'Etihad Stadium dove gioca il City (foto di Profile da Wikipedia)

Un giorno storico, oggi, per l’Atalanta. Per la prima volta la società nerazzurra ha visto il suo nome estratto dall’urna per un sorteggio di Champions League, la massima competizione europea.

L’Atalanta è stata inserita nel Girone C con gli inglesi del Manchester City, gli ucraini dello Shakhtar Donetsk e i croati della Dinamo Zagabria. Diciamo che, campioni d’Inghilterra esclusi, ai nerazzurri poteva andare peggio. Non si tratta certo di un girone impossibile e un pensiero agli ottavi a questo punto lo si può anche fare. Certo, lo Shakhtar non è squadra da sottovalutare, ma alla portata dell’Atalanta.

Sulla carta più facile la sfida con la Dinamo Zagabria. Con i croati sarà una seconda volta in Europa. I nerazzurri li affrontarono anche 29 anni fa, al primo turno dell’allora Coppa Uefa. E si qualificarono pure grazie alla regola dei gol segnati fuori casa: 0-0 a Bergamo e 1-1 a Zagabria. Discorso a parte per il City: la squadra di Guardiola è davvero di un altro pianeta. Ma sarà sicuramente una sfida suggestiva.

Per quanto riguarda le altre italiane, la Juventus ha pescato Atletico Madrid, Bayer Leverkusen e Lokomotiv Mosca. L’Inter addirittura Barcellona, Borussia Dortmund e Slavia Praga. Il Napoli se la vedrà invece con Liverpool, Rb Salisburgo e Genk.

La formula della Champions League prevede che le prime due di ogni girone passino agli ottavi, dove inizierà la fase a eliminazione diretta. La terza passerà in Europa League, mentre l’ultima sarà definitivamente eliminata. La prima giornata della fase a gironi si disputerà il 17 e 18 settembre.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here