Home Notizie Emergenza cinghiali in Val Seriana, incontro a Peia

Emergenza cinghiali in Val Seriana, incontro a Peia

Si parla anche dell’emergenza cinghiali, nell’ambito dei “Giorni del melgotto” organizzati in queste settimane dalla Comunità del Mais Spinato di Gandino.

Giovedì 10 ottobre, alle 20,45, nella biblioteca Marinoni di Peia, si terrà una tavola rotonda sul tema “Fauna selvatica tra danni all’agricoltura ed emergenze sanitarie”. L’iniziativa è promossa da Coldiretti Bergamo in collaborazione con l’amministrazione comunale di Peia.

Nel corso della serata, interverranno il consigliere regionale Giovanni Malanchini, Tiziano Fanton del Distretto veterinario dell’Ats di Bergamo, il presidente del Comprensorio Prealpino Maurizio Volpi, il componente della commissione cinghiale-selezione Adriano Perugini, l’assessore della Comunità montana Valle Seriana Angelo Bosatelli, il presidente di Coldiretti Bergamo Alberto Brivio e il direttore Gianfranco Drigo.

I danni causati dalla fauna selvatica sono sempre più ingenti, ma a destare particolare preoccupazione sono i cinghiali che oltre a distruggere i raccolti si stanno spostando anche nelle aree urbane e nei centri abitati della Valle Seriana. Un problema sempre più urgente. Per trovare soluzioni si è quindi aperto un dialogo tra istituzioni e operatori del mondo agricolo e del mondo venatorio.

2 COMMENTI

  1. É gia… i Cinghiali sono un grossissimo problema, l’inquinamento invece puo attendere in Valle Gandino é un problema secondario secondo taluni.
    Poi, avrete sicuramente letto o sentito del fatto che il Cinghiale come altre specie, più lo si uccide più lui di spesso si riproduce per preservare la sua razza.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here