Home Notizie Pesanti code in Valle Seriana per una caduta massi

Pesanti code in Valle Seriana per una caduta massi

Il forte maltempo delle ultime ore è la probabile causa del distacco di alcuni massi finiti sulla carreggiata della strada provinciale della Valle Seriana.

Sul posto sono accorsi i Vigili del Fuoco. L’episodio è avvenuto nella zona tra la rotatoria di Casnigo e la zona dell’insediamento produttivo dell’Itema. Si segnalano code e rallentamenti. Intorno alle 9 i massi sono stati rimossi.

15 COMMENTI

  1. Certo, non c’era modo peggiore di aprire la settimana. Gli eventi eccezionali sono e rimangono unici, lo conferma la parola, però adesso cosa si fa ??? Chiudiamo la strada in attesa di verifiche da parte dei geologhi ??? Ma mettiamoci una bella TOPPA, e via in coda……. Buonagiornata e BUONE CODE A TUTTI !!!! Grazie, saluti.

    • Mi ero dimenticato di aggiungere che se chiudono la strada, abbiamo una magnifica PISTA CICLABILE………ma la viabilità in ValleSeriana, può aspettare, non è una priorità…….TOT A POST !!!!! Grazie, Saluti

    • Un consiglio, prima che cadano altri massi chiuderei la viabilita’ sulla strada, il pericolo e’ troppo elevato!
      Nessuno vuol rischiare di perdere la vita……
      Dopo che esperti hanno valutato la situazione e messo la zona in sicurezza riaprirei al traffico. Troppi massi son caduti quest’anno in Valle. Meglio perdere qualche giorno di scuola e di lavoro piuttosto che farsi del male.

  2. Dedicato a chi quando parla di viabilità in Val Seriana (vedi il bel incontro organizzato dal PD a Clusone con il Sindaco Gori in bella vista, come stamattina con Bergamo allagata e lui con la scopa in prima fila nel suo scantinato costretto dalla moglie a spazzare e il mitico assessore Jacopo Scandella che non sa come “ramparne fuori”…) si barrica dietro alla mancanza di fondi. Pensate che nel 2020 partiranno (forse) in contemporanea i due cantieri dell’inutile ( in questo contesto) rotonda di Ponte Nossa ed il riesumato sovrappasso alla rotonda di Bergamo. Morale: colonne chilometriche per mesi e mesi…altro che teb, variantine, ecc…..qui ci vuole un progetto serio e imponente che da Clusone serva la valle sino (almeno) a Colzate, in sicurezza. Basta lavori spot ma investimento serio e risolutivo. I soldi si devono trovare ed il territorio tutto deve lasciar perdere i campanilismi e ragionare con “lungimiranza”. Uno dei tanti scampati al masso!!!! In Cile per l’aumento delle tariffe dei servizi stanno facendo dei casini pazzeschi e noi supini, schiavi e rassegnati!! Tirom fo i COIONI!!!! ( non censurare i COIONI, per favore, rende più l’idea!!!! Grazie.

    • Carissimo Bora, citi solo il pd (Jacopino non é assessore, ma é un semplice consigliere in regione, poca roba insomma. Giorgino poi é sindi a Bergamo ha potere li e stop) ma non citi mai chi veramente governa e comanda in regione come nella maggior parte dei nostri comuni in valle.
      Come mai po Borà te tiret fò i coconés adoma con chi ltepar a te?

  3. Che colpa ha la ciclabile? Ritengo sia un ottimo progetto mai abbastanza valorizzato dalla popolazione locale. Penso piuttosto che in vista di un clima più estremo causato anche dall’inquinamento si debba mettere in maggiore sicurezza le strade, come trovare i soldi? Smettendo di fare economia in nero da una parte e abbassando sensibilmente gli stipendi dei politici dall’altra. Ma tutti vogliamo la botte piena e la moglie ubriaca….

  4. per ?..il titolo di assessore per Jacopo è “honoris causa” ( ma so sbagliat indol scrif) però salvo ulteriori errori la strada in oggetto mi risulta di competenza provinciale e li PD, regna ed impera. Sugli amministratori locali sfondi una porta aperta anche se di altra parte politica (faccio fatica a trovarne tanti di destra in valle, se non camuffati); il mio modesto invito è per tutti e dedicato a tutti coloro che stamattina erano in colonna da Ponte Selva a Bergamo ore 7,04..io ero appena scampato all’ungulato e di ritorno in direzione Nord….certo a me chi dol PD i ma sta so i cocones , sa goi de dit?? saro liber o no??? In regione si va con progetti forti e con la coesione necessaria, cosa che mi sembra, latiti….il problema c’è e andrebbe risolto con tutte le forze necessarie…ATZALUDE.

    • Bora libero sei, molto libero tantè vero chi qui sovente scrivi ca…te!
      Però quando scrivi bischerate come spesso fai, lo sei un pò meno.
      Informati BEN BENINO sulla composizione politica della giunta provinciale é meglio. Poi la provincia ormai conta come il due di coppe, é la regione che ha tutto o quasi il potere ed il denaro che serve.
      Dai Bora e stassera prima di andare a nanna, ricorda di prendere l’olio di Ricino a voi piace parecchio.

      • …le chiamerei opinioni più che ca…te; tu le interpreti così e così sia. amen.
        Ti dovresti aggiornare pure tu e chiedere, per esempio, all’assessore provinciale alla montagna di che sponda politica è, oltre alle soluzioni proposte nel programma (ascolto di coloro che la vivono…ecc…), praticamente nulla. …ci sarebbe da discutere per ore ma adesso senza la necessità dell’olio di ricino, ma solo pensando alle tue risposte, sento un certo stimolo….ATZALUDE!

        • Vedi Bora incontinente, voi destrorsi siete molto pratici di fake news vi piace molto e di frequente utilizzarle, (tipo quella dello Jacopino assessore etc…) poi quando vi prendono in castagna, ho sbagliato nello scrivere etc solite scusine e la mettete sul ridere. Non sta bene Bora incontinente scrivere bugie tutti qui, buona sciolta!

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here