Home Notizie «A Colzate togliere il semaforo e consentire solo la svolta a destra»

«A Colzate togliere il semaforo e consentire solo la svolta a destra»

Consentire solo la svolta a destra: questa la soluzione che Martino Bigoni, amministratore del gruppo Facebook Viabilità in Valle Seriana, propone per l’incrocio all’altezza del semaforo di Colzate. Bigoni è stato ospite del tg di Antenna2 proprio per parlare dei risultati del sondaggio sul nuovo impianto intelligente.

«Abbiamo avuto un plebiscito a favore del fatto che la situazione sia peggiorata – ha detto Bigoni -. Il nostro scopo era chiedere a chi vive tutti i giorni la problematica del semaforo di Colzate se i 35 mila euro spesi per renderlo intelligente abbiano in qualche modo migliorato la situazione. Al sondaggio hanno partecipato circa 600 persone. Soltanto 24 hanno trovato la situazione migliorata. Il 96% hanno espresso un parere assolutamente negativo».

La soluzione? «Restiamo dell’idea che quel semaforo andasse eliminato. Sono state realizzate due rotonde, una a monte e una a valle, per togliere il semaforo e oggi ci troviamo l’impianto attivo». Da qui la proposta: «Bisogna consentire solo la svolta a destra sia per chi entra nell’abitato di Colzate sia per chi va verso Bergamo. Questo è praticamente il pensiero di tutti quelli che hanno partecipato al sondaggio».

Bigoni sostiene che presenterà i risultati del sondaggio alla Provincia di Bergamo. Nel video l’intervista per intero.

6 COMMENTI

  1. Bè, vorrei solo evidenziare il fatto che quando si realizzò la rotonda di Vertova, lo scopo era proprio quello di eliminare il semaforo di Colzate. Vedete un po’ voi, quanto tempo è passato, la situazione è molto peggiorata, però stiamo qua ancora a discutere sul da farsi !!!! Buone code…..grazie, saluti !!!

  2. Mahh 600 “voti/pareri” su facebook dovrebbero permettere di avere voce in capitolo per decisioni di questo tipo?
    Qui é meglio che qualcuno si dia una calmata: il mondo reale non é su facebook, il mondo reale sono gli abitanti di Vertova, Colzate, etc, forse sarebbe meglio sentire anche il loro parere.
    O adesso basta aprire una pagina su facebook, per “avere una carica politica”…

  3. Anch’io per quanto riguarda l’incrocio al semaforo di Colzate, credo sia una buona soluzione, quella di consentire solo la svolta a destra, sia per chi proviene da Clusone, che per chi esce da Colzate in direzione Bergamo. Anche se qualche problema potrebbe crearsi per i mezzi pubblici della SAB che viaggiano in direzione Clusone, praticamente da Colzate, dovrebbero tornare indietro per la rotonda di Vertova.

  4. L’idea non è malvagia, ma non credo risolverà il problema delle code.
    Difatti l’intasamento si crea quasi sempre tra il Portico a Gazzaniga e l’ingresso sulla Superstrada a Cene e da qui si ripercuote su tutta la vallata.
    Quanto agli autobus, la cosa migliore sarebbe di dotare gli autisti di un telecomando che faccia scattare il semaforo verde quando devono attraversare l’incrocio.

  5. Siamo proprio bergamask, tanto bla bla con capipopolo vari ed eventuali sciesi in campo, e non una voce che si alzi per esigere mezzi pubblici validi e che siano degni di essere considerati tali, con orari decenti, più corse da e per Clusone-Bergamo ecc.
    Le automobili sulle strade ormai sono troppe, le nostre strade sono sature ed obsolete, soldi per farne di nuove e che servano decentemente alla bisogna NON CE NE SONO! E allora non resta che esigere mezzi pubblici validi e lasciare a casa le auto private.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here