Home Notizie Monte Pora, esercitazione dei carabinieri sciatori con il Corpo volontari Presolana

Monte Pora, esercitazione dei carabinieri sciatori con il Corpo volontari Presolana

I carabinieri sciatori del Comando provinciale di Bergamo proseguono il percorso di aggiornamento tecnico nel primo soccorso e nel corretto uso degli specifici mezzi di ausilio. Oggi (18 gennaio 2020) un’esercitazione si è svolta agli impianti sciistici del Monte Pora, nel territorio della Compagnia Carabinieri di Clusone. 

Insieme ai soccorritori del Corpo Volontari Presolana, dalle 8 fino alle 16, i militari specializzati hanno svolto una simulazione di scenari di emergenza su pista, preceduta da un briefing teorico sugli scenari operativi che successivamente avrebbero affrontato.

Il primo scenario ha ipotizzato il soccorso a persona a seguito di evento traumatico allo sciatore, prevedendo quindi la necessità che i carabinieri coadiuvassero i volontari nella messa in sicurezza del soggetto infortunato.

Il secondo scenario ha simulato tutte le procedure a seguito delle quali il ferito debba essere condotto in sicurezza anche con il cosiddetto “toboga” (barella per soccorso su piste da sci), prevedendo anche la dimostrazione delle necessarie manovre di movimento dell’infortunato.

«Questo costante aggiornamento operativo, effettuato in sinergia con il Corpo Volontari Presolana e precedentemente anche con i volontari del Soccorso Alpino, ha consentito di evitare che gli interventi di soccorso effettuati, dall’inizio della stagione ad oggi fuori e dentro le piste dei comprensori sciistici della Provincia di Bergamo, si tramutassero in tragedia», sottolinea una nota dell’Arma.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here