Home Notizie Il sindaco di Valgoglio torna a casa

Il sindaco di Valgoglio torna a casa

Tra le persone note colpite da Coronavirus c’è anche il primo cittadino di Valgoglio Angelo Bosatelli. La sua battaglia è iniziata già alla fine di febbraio e ora sembra fortunatamente avere superato i momenti più difficili. È lui stesso a raccontarci quanto gli è capitato con un video che ci ha mandato dall’ospedale di Legnano dove al momento si trova ancora ricoverato.

«Fortunatamente questa vicenda per me si sta concludendo in modo positivo, non è stata una passeggiata, è stata dura. Sono in ballo dal 27 febbraio. Sono stato portato in ambulanza a Piario il 3 marzo, il 4 marzo ad Alzano Lombardo, visto che mi hanno riscontrato polmonite e il Coronavirus, il 6 sono stato trasferito a Legnano, in terapia intensiva. Sono ancora ricoverato a Legnano, le mie condizioni sono in miglioramento, non sono più in terapia intensiva. Devo ringraziare tutti quelli che mi sono stati vicini, della famiglia a tutti i parenti e cittadini di Valgoglio che insieme a don Marco non mi hanno mai lasciato».

Dopo averci inviato questo video messaggio, i medici hanno comunicato a Bosatelli che domani potrà tornare finalmente a casa, ma dovrà stare ancora almeno 14 giorni in isolamento.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here