Home Notizie Ardesio, in arrivo un nuovo parroco

Ardesio, in arrivo un nuovo parroco

Vista di Ardesio

Si preparano avvicendamenti nelle parrocchie del nostro territorio.  Ieri (sabato 13 marzo), oltre all’annuncio di don Mauro Bassanelli che lascia Fino del Monte per Zogno, è arrivato anche quello del parroco di Ardesio don Guglielmo Capitanio.

Prevosto di Ardesio dal 2005, don Guglielmo Capitanio si appresta a lasciare la guida della comunità dell’Alta Val Seriana per raggiunti limiti d’età (ha compiuto 75 anni a inizio anno). Al suo posto arriverà don Antonio Locatelli, attuale parroco di Colere, in Val di Scalve. È stato lo stesso prevosto di Ardesio ad annunciarlo durante le messe.

Don Antonio Locatelli

Don Antonio Locatelli, 43 anni, è originario della parrocchia di Locatello, in Valle Imagna. Ordinato sacerdote nel 2004, la sua prima esperienza pastorale lo ha visto vicario parrocchiale a San Pellegrino. Dal 2012 è parroco di Colere.

Don Guglielmo Capitanio

Don Guglielmo Capitanio è invece originario di Vilminore di Scalve. Ordinato sacerdote nel 1971, prima di essere nominato parroco di Ardesio, è stato coadiutore parrocchiale a Carvico dal 1972 al 1986, parroco di Valgoglio dal 1986 al 1995 e parroco di Comenduno di Albino dal 1995 al 2005.