Notizie

Iniziati i lavori per allargare la strada tra Villa d’Ogna e Piario

Sono partiti oggi (lunedì 28 agosto) i lavori per l’allargamento della provinciale 51, tra Villa d’Ogna e Piario. Un intervento atteso, che consegnerà una strada più ampia e sicura, soprattutto in alcuni tratti adesso particolarmente stretti. Il cantiere avrà inevitabilmente ricadute sul traffico con modifiche alla viabilità. Ma prima di Natale tutto dovrebbe essere finito.

La provinciale 51 tra Villa d’Ogna e Piario rappresenta ormai un collegamento strategico per l’Alta Val Seriana, soprattutto da quando l’ospedale è stato trasferito da Clusone a Piario. La strada permette infatti di raggiungere il “Locatelli” dalla zona dell’Alto Serio. Secondo gli studi effettuati dalla Provincia di Bergamo, il volume di traffico è di circa 2500 veicoli al giorno con una percentuale di mezzi pesanti pari al 7%. Nel tratto che verrà riqualificato, si sono spesso verificati incidenti stradali, causati dalla larghezza esigua della carreggiata e dai raggi di curvatura non idonei al traffico attuale. Problemi che l’intervento messo in campo dalla Provincia di Bergamo intende risolvere. Finanziata con i fondi del piano Lombardia stanziati dalla Regione, l’opera ha un quadro economico di 700 mila euro.

I lavori di allargamento interesseranno due tratti. Il primo in territorio di Piario, dove verrà ampliata la strettoia di via Mazzini. Pochi metri di strada, ma impossibili da percorrere contemporaneamente per due auto in direzione opposta (non parliamo di pullman e mezzi pesanti). Qui i lavori, iniziati oggi, dovrebbero concludersi in poche settimane. Il traffico sarà a senso unico alternato, regolato da un semaforo.

Lunedì 4 settembre, invece, verrà avviato il cantiere anche sul territorio di Villa d’Ogna. In questo caso il tratto interessato dall’intervento è molto più ampio: va dal cimitero di Villa d’Ogna fino alle prime abitazioni verso Piario. La carreggiata verrà allargata a monte, mentre a valle sarà realizzato un marciapiede.

Per consentire i lavori, la strada (nel tratto interessato) sarà chiusa al traffico dal 4 settembre al 30 novembre. Per muoversi tra Villa d’Ogna e Piario bisognerà utilizzare la provinciale 50 (via Senda) e le strade comunali di Piario via Bergamo, via Mazzoletti e via Genova. Per agevolare l’immissione degli autobus, per tutto il periodo interessato, verrà messo in funzione un semaforo sulla provinciale 50, in territorio di Clusone, in corrispondenza dell’incrocio con il collegamento per Piario. L’impianto, lampeggiante, si attiverà solo al passaggio dei bus.

Condividi su:

Continua a leggere

Antenna 2 Tg 28 08 2023
“La Storia Infinita”, a Peia una festa per ricordare Stefano “Drago” Bosio