Home Notizie Cresce la produzione di Mais Rostrato Rosso di Rovetta

Cresce la produzione di Mais Rostrato Rosso di Rovetta

A distanza di pochi mesi dal debutto all’Expo dell’associazione “Rosso Mais Rostrato” di Rovetta domani sera (30 dicembre), presso il centro museale del paese, è in programma un incontro dedicato proprio alla varietà locale. «Stiamo lavorando per la valorizzazione di questo prodotto da pochi mesi – spiega Donatella Scandella, presidente dell’associazione Rosso Mais Rostrato di Rovetta –, ma il percorso è iniziato da più di dieci anni. Sono molti i volontari che si sono dati da fare e dobbiamo ringraziare anche figure come Paolo Valoti del Cra-Mac di Bergamo e Lorenzo Berlendis di Slow Food».

Nel 2015 è nata l’associazione Rosso Mais, è stato definito un marchio e le coltivazioni sono state estese anche ai paesi vicini.

«Quest’anno la produzione è aumentata nonostante la stagione secca – spiega Scandella -. Speriamo di crescere ancora. Al momento i produttori sono 5 (3 a Rovetta, 1 Songavazzo e 1 a Onore). Il Comune ha deciso di allargare la produzione anche ai paesi dell’Unione dei comuni della Presolana e a Clusone».

Mais rostrato rosso di Rovetta-2Durante l’incontro, con inizio alle 17,30, verrà proiettato un filmato realizzato da “Videoproduzioni Bergamo” e sarà l’occasione anche per conversare con Paolo Valoti. Al termine una degustazione con i prodotti principali: la polenta e le gallette di mais rostrato rosso.

Mais rostrato rosso di Rovetta

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here