Home Notizie Ardesio, le ultime sulla Cunella

Ardesio, le ultime sulla Cunella

La Cunella si può di nuovo percorrere. Il sindaco di Ardesio Yvan Caccia ha firmato questa mattina l’ordinanza per riaprire il collegamento con Villa d’Ogna. La strada era chiusa da due settimane, in seguito alla caduta di un grosso masso sulla carreggiata.

Grazie ai lavori effettuati sul versante, sono state ripristinate le condizioni minime di sicurezza. «Gli interventi eseguiti e l’approfondimento effettuato da parte del geologo ci permettono di riaprire la strada», spiega il sindaco.

Caccia consiglia però prudenza. «Bisognerebbe effettuare una serie di interventi lungo tutto il fronte che va dal canale di adduzione dell’Enel fino al confine di Villa d’Ogna. Con 30 mila euro potremmo fare un buon lavoro, però questi soldi al momento non li abbiamo. Riapriamo quindi alle stesse condizioni che c’erano prima della chiusura. Chiedo quindi un utilizzo oculato della strada, solo quando strettamente necessario».

L’amministrazione comunale conta comunque di trovare i soldi per la completa messa in sicurezza entro pochi mesi. «Attraverso l’Ufficio territoriale regionale credo ci siano poche possibilità. Se a settembre non avremo fatto passi avanti, valuteremo di impegnare risorse nostre che chiaramente strapperemo da altri interventi», conclude il primo cittadino.

1 COMMENTO

  1. La strada della Cunella,é gia da molto tempo valida alternativa della provinciale per raggiungere Ardesio l’alta valle e viceversa Villa D’Ogna Clusone etc,purtroppo qualcuno li in zona,ha la cattiva abitudine di percorrerla a forte velocità,io in qualche punto la doterei di alcuni dossi,forse così…

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here