Home Notizie Val Seriana e di Scalve, una nuova carta dei sentieri

Val Seriana e di Scalve, una nuova carta dei sentieri

Misurerà  130 metri quadrati la presenza di Val Seriana e Val di Scalve ad Alta Quota. Le dimensioni dello stand che verrà allestito alla fiera della montagna la dicono lunga sul valore che Promoserio attribuisce all’appuntamento in programma a Bergamo nel fine settimana.

«Siamo riusciti a coinvolgere quasi tutti gli operatori e quasi tutti i territori in questa grande scommessa – spiega il presidente di Promoserio, Maurizio Forchini -. Abbiamo l’opportunità di essere presenti in modo significativo, unico, in uno stand che ospiterà tutte le stazioni sciistiche e gli uffici territoriali. È davvero uno sforzo economico e organizzativo notevole».

La decisione di puntare forte sulla fiera della montagna deriva, sottolinea Forchini, dalla convinzione che Alta Quota sia un evento che attira operatori e turisti dalla Lombardia, ma anche da Piemonte, Veneto ed Emilia Romagna. «È quindi importante, fondamentale, essere presenti a raccontare le tante novità che Val Seriana e Val di Scalve presentano ogni anno nella loro offerta turistica».

Alta Quota è stata scelta anche per far conoscere – venerdì alle 18 – la nuova carta dei sentieri delle due valli. «È uno strumento che ci veniva richiesto da molti turisti – spiega ancora il presidente di Promoserio -. Una cartina capace di raccontare non solo gli itinerari che vanno verso i rifugi, ma anche quelli bassi e facili per le famiglie. Abbiamo inoltre legato il grado di difficoltà a dei colori: il verde, l’azzurro e il rosso. Un po’ come avviene con le piste da sci».

Per chi fosse interessato, la carta è disponibile negli uffici turistici della Val Seriana e Val di Scalve.

1 COMMENTO

  1. Bene per la carta topografica tipo secolo scorso;ma forse un applicazione interattiva per Smartphone sarebbe stata più comoda/meno ingombrante e sempre con noi,no?

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here