Home Notizie Anche dal Giro d’Italia si fa il tifo per Agnese

Anche dal Giro d’Italia si fa il tifo per Agnese

Agnese Romelli con Elia Viviani

In tanti stanno facendo il tifo per Agnese Romelli, la 17enne di Clusone coinvolta mercoledì in un grave incidente stradale a Parre, mentre si allenava con la sua bicicletta. Familiari, amici, compagni di scuola, ma anche tante persone colpite da quello che le è successo. Tra loro c’è anche Elia Viviani, ciclista professionista, già vincitore di due tappe al Giro d’Italia 2018.

In Israele, da dove il Giro quest’anno è partito, Agnese si era fatta fotografare con lui, pochi giorni fa. E in post su Facebook il corridore è partito proprio da quello scatto per far sentire tutto il suo sostegno: «Questa ragazza qualche Giorno fa a Gerusalemme mi ha chiesto a squarciagola una foto, mi sono fermato perché si vedeva che la voleva a tutti i costi, ora Agnese devi ascoltarmi tu, lotta con la stessa determinazione perché sei nella volata più importante. Un abbraccio a te e a tutta la Famiglia».

Nel frattempo, all’ospedale Niguarda di Milano, le condizioni di Agnese rimangono gravi. Sottoposta mercoledì a un delicato intervento chirurgico, viene tenuta in coma farmacologico, con prognosi riservata. Nell’incidente ha riportato una gravissima lesione all’avambraccio, oltre a diverse fratture e contusioni. Agnese è originaria di Vilminore di Scalve, dove ha frequentato le scuole fino alla terza media. Poi, insieme ai genitori e alla sorella, si è trasferita a Clusone.

Ieri sera, al santuario della Madonnina di Colere, c’è stato un momento di preghiera a cui hanno partecipato adolescenti e famiglie di tutta la valle. Anche a Colzate, dove la mamma lavora come farmacista, si è tenuto un momento di preghiera nella parrocchiale.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here