Home Notizie Ardesio DiVino allarga i confini

Ardesio DiVino allarga i confini

Ardesio DiVino si fa sempre più internazionale. La rassegna enogastronomica organizzata dalla Pro loco di Ardesio quest’anno accoglie viticoltori anche da Spagna e Francia, oltre che dalla Slovenia (presenti già da alcuni anni). Con i produttori provenienti da 12 regioni italiane, saranno in tutto più di 40.

La quattordicesima edizione della kermesse animerà il centro storico di Ardesio sabato 4 e domenica 5 agosto. Il piccolo centro seriano sarà teatro di un viaggio ideale attraverso i vini e i sapori della penisola. Perché insieme ai produttori di vino ci saranno anche una trentina di stand dedicati al mondo del cibo. Quindi, una settantina di viticoltori e artigiani del gusto che, con passione, racconteranno la storia, le qualità e le peculiarità dei loro prodotti ai visitatori, proponendo vini e sapori in assaggio e in vendita.

Anche quest’anno la manifestazione porterà alla scoperta di angoli nascosti di Ardesio: le corti del centro storico accoglieranno infatti viticoltori e visitatori durante i due giorni con stand aperti sabato dalle 10,30 alle 13,30 e dalle 16 alle 21, mentre domenica con orario continuato dalle 10 alle 20. Verranno proposte anche numerose iniziative: incontri e degustazioni, concerti, showcooking, l’estemporanea di pittura “Arte tra le Corti” con gli “Artisti sul Serio”, la mostra di Ardesio DiVino nel Mondo per le vie del centro, le visite guidate, i laboratori per bambini “Stappa la fantasia ad Ardesio DiVino” (domenica 10-12 e 15,30-18,30), le cene del sabato e della domenica in centro storico e molti altri appuntamenti.

Anche quest’anno non mancheranno le degustazioni d’autore proposte dal Seminario Permanente Luigi Veronelli (su prenotazione e con posti limitati info@ardesiodivino.it): “Vini da meditazione: i territori, le tecniche e gli stili” (sabato 17,30) e poi “Il vino che non c’era – Invenzioni, stravaganze e sperimentazioni dei vignaioli bergamaschi” (domenica 17,30). Iniziativa, quest’ultima, realizzata nell’ambito del bando Wonderfood & Wine di Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia per la promozione di Sapore inLombardia.

Novità di questa edizione sarà lo showcooking con lo chef ardesiano Alberto Zanoletti, già Boucuse d’Or Italia 2011, e il raviolificio Poker dell’ardesiana Rosi Carissimi. Domenica alle 11,30, in piazza Moretto, lo chef mostrerà i segreti della preparazione di uno squisito raviolo, con gustosi assaggi per tutti.

Evento nell’evento i numerosi concerti proposti durante la manifestazione: sul palco di Ardesio DIVino si esibiranno sabato pomeriggio i “Mismountainboys” e “I Meneguinness”, mentre sabato sera il concerto de “Antani Project”. Domenica si alterneranno invece “MacGuffin”, “The Orobians” e infine “The Rock ‘n Roll Kamikazes”, e poi musica itinerante in centro.

Per scoprire Ardesio e le sue bellezze, inoltre, Vivi Ardesio proporrà visite guidate gratuite domenica alle 15 al Santuario della Madonna delle Grazie e alle 16,30 al Museo Etnografico MEtA.

La rassegna è organizzata e dalla Pro Loco Ardesio con il sostegno dell’amministrazione e la collaborazione di Paolo Tegoni/Gourmet Events & Consulting e del suo team. La manifestazione si svolgerà anche in caso di maltempo con possibili variazioni di programma. Info: www.ardesiodivino.it, www.viviardesio.it, info@ardesiodivino.it, Facebook “Ardesio DiVino“.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here