Home Gente che lavora In viaggio con Ilioproget: il gruppo Israele

In viaggio con Ilioproget: il gruppo Israele

Sponsorizzata

Oggi vogliamo sapere qualcosa in più dei viaggi di gruppo organizzati da Ilioproget e ne parliamo con Danilo Palamini, agente di viaggio e accompagnatore del tour in Israele che si è appena concluso.

 

«Perché scegliere un gruppo Ilioproget? Perché ogni viaggio che organizziamo è frutto di un enorme lavoro – spiega Danilo – dove niente è lasciato al caso. Prima di promuovere ogni tour andiamo personalmente a visitare le strutture ed incontrare la guida, che in questa tipologia di viaggi fa la differenza!».

 

«Un’altra caratteristica – continua Danilo – è che tutti i viaggi iniziano partendo dalle varie località della Val Seriana e della zona di Lovere, senza la preoccupazione di raggiungere l’aeroporto. Di grande importanza è poi la scelta di hotel posizionati in modo strategico per le diverse escursioni e dei ristoranti tipici, dove assaggiare le specialità locali. Il fatto che un nostro agente accompagni personalmente ogni gruppo permette di creare rapporti di fiducia e di amicizia con tutti i partecipanti, che durante il viaggio vengono coccolati con piccole sorprese».

 

Al tour in Israele ha partecipato anche il giornalista Alessandro Invernici: «Vorrei ringraziare Ilioproget per l’organizzazione impeccabile e la cura di ogni dettaglio; si è trattato di un’esperienza unica, vivendo in prima persona la magia di luoghi incantati. Ad aprile prenderò parte al gruppo Cina, dove spero di ritrovare alcuni compagni di viaggio e di conoscerne di nuovi!».

 

Anche quest’anno abbiamo organizzato una serata speciale per i nostri viaggiatori, che continuano a premiarci con la loro fedeltà. Durante la serata ceneremo insieme e presenteremo in anteprima le mete del 2019. Tenetevi pronti per queste novità, che vi sveleremo nel prossimo articolo!

 

Oltre ai viaggi di gruppo, in questo periodo di festività, offriamo molte proposte. Per scoprirle passa in agenzia o visita il nostro sito Ilioproget.

 

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here