Home Notizie Furto a Vall’Alta, i ladri se la prendono pure con il cane

Furto a Vall’Alta, i ladri se la prendono pure con il cane

È scossa la famiglia che ieri sera, rientrando a casa poco prima delle 24, ha scoperto di avere subito un furto. L’ennesimo episodio in Valle Seriana questa volta è avvenuto ad Albino, tra Vall’Alta e Abbazia, in via Grumelduro.

Lasciata l’abitazione intorno alle 19, al ritorno una coppia e la figlia minorenne hanno trovato le stanze a soqquadro. Qualcuno deve avere scavalcato la recinzione, smontato le griglie esterne, forzato e rotto (sembra con un piede di porco) gli infissi di una camera da letto dell’appartamento al primo piano. Non contenti i malviventi hanno raggiunto l’appartamento al livello superiore utilizzando un canale pluviale per arrampicarsi sulla facciata esterna della casa. Anche qui hanno sfondato i serramenti.

Più importanti i danni del bottino: il salvadanaio e le catenine della bambina e qualche oggetto in oro. Durante la ricerca, come spesso accade, i ladri hanno buttato per aria tutto quello che hanno trovato, spostato quadri, rovesciato cassetti, aperto armadi e cercato in posti impensabili come il cestello chiuso della lavatrice.

I proprietari al rientro hanno trovato il cane, un border collie, che al momento si trovava in giardino, nascosto e impaurito. Pare abbia preso un calcio in quanto lamenta dolore anche solo accarezzandolo.

“Sono diversi anni che chiediamo al Comune di illuminare la via -: spiegano i residenti -. I ladri, dopo avere coperto con degli stracci l’illuminazione esterna, devono avere agito indisturbati proprio per il fatto che la zona è al buio”. Nei paraggi sembra non sia il primo furto che viene messo a segno.

Sul posto sono arrivati i carabinieri. Questa mattina in caserma ad Albino la regolare denuncia. La luce del sole oggi ha reso più evidenti le tracce del passaggio dei ladri, sulla facciata esterna hanno lasciato una strisciata nera accanto alla tubazione impiegata per salire e scendere dal piano superiore.

1 COMMENTO

  1. Mi sa che il sistema di lettura targhe per monitorare gli accessi, sia piuttosto farraginoso. I delinquenti possono agire in tantissimi altri modi, senza lasciare traccia del loro passaggio. Alla faccia di tutte le telecamere installate ovunque!

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here