Home Notizie Alta Val Seriana, la strada provinciale riapre in anticipo

Alta Val Seriana, la strada provinciale riapre in anticipo

Riapre in anticipo la strada provinciale 49 dell’Alta Val Seriana, chiusa da sabato 9 marzo in seguito alla frana caduta in località Ponte Seghe ad Ardesio. La data annunciata nei giorni scorsi era martedì 26 marzo, ma evidentemente i lavori di messa in sicurezza si sono conclusi prima del previsto.

La provinciale aprirà, a senso unico alternato, alle 13 di oggi (lunedì 25 marzo). Ne ha dato comunicazione la Provincia di Bergamo. Il traffico, nel tratto interessato dalla frana delle scorse settimane, sarà regolato da un semaforo. Tutti i veicoli potranno quindi passare. Senza dover più utilizzare la Bani-Novazza o aspettare le fasce orarie.

Naturalmente, i lavori sono destinati a proseguire. Anzitutto, dovranno essere posate due file di reti paramassi così da completare la messa in sicurezza del versante. In seguito, inizieranno gli interventi per rifare il tombotto danneggiato dai grossi massi caduti sulla strada. In quel tratto, infatti, sotto la provinciale passa una valletta che viene superata da un ponticello. La struttura deve essere ricostruita.

Per consentire i lavori potrebbero essere necessarie nuove chiusure. Dal Settore viabilità della Provincia di Bergamo fanno sapere che «si cercherà di gestire l’intervento con demolizioni e ricostruzioni parziali per poter mantenere il senso unico alternato». Quindi, l’obiettivo è rifare prima un lato della carreggiata e poi l’altro, in modo da non dover chiudere la strada. Nei prossimi giorni si deciderà come intervenire.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here