Home Notizie Dalla neve al legno, Valbondione è il paese della scultura

Dalla neve al legno, Valbondione è il paese della scultura

Dalla neve al legno, a Valbondione la scultura è sempre protagonista. Dopo il successo invernale di “Giass e Nef”, ora arriva anche la versione primaverile con il primo simposio di scultura dei tronchi di legno, tradizione secolare delle valli orobiche.

L’evento sarà ospitato dal borgo di Fiumenero, contesto ideale con i suoi scorci che conservano ancora intatti i profili di un tempo. Durante il fine settimana che va dal 26 al 28 aprile, sei artisti saranno impegnati a scolpire tronchi di larice. Sarà possibile vederli all’opera e meravigliarsi del legno che prende forma grazie alla loro creatività. La scultura più bella sarà poi premiata con il voto della giuria popolare. Una delle opere resterà al Comune di Valbondione, le altre saranno messe in vendita attraverso un’asta.

Ma non ci saranno solo gli artisti. La manifestazione sarà accompagnata da una serie di eventi che animeranno il fine settimana: una suggestiva mostra mercato con artigiani del territorio, stand gastronomici e di produttori locali, musica con baghèt (l’antica cornamusa bergamasca) e fisarmonica, laboratori per bambini, esposizioni di sculture della tradizione seriana e scalvina. Il fine settimana di festa coinvolgerà anche Valbondione, visto che la manifestazione coincide con la festa patronale di San Giorgio.

Di seguito il programma completo:

Venerdì 26 aprile

Ore 14 assegnazione dei tronchi e inizio dei lavori

Sabato 27 aprile

Ore 10 inizio lavori degli scultori ed esposizione scuole di scultura a Fiumenero

Ore 15 visita guidata al museo degli attrezzi antichi di Valbondione

Ore 16 laboratorio per bambini al palazzetto dello sport di Valbondione

Ore 17 “Il ritorno del comune dei 10 denari” (quando Valbondione era unito alla Val di Scalve)

Ore 18 messa in contrada Beltrame

Ore 19 inizio della festa di San Giorgio al palazzetto di Valbondione

Ore 22 spettacolo pirotecnico e falò nella contrada Beltrame

Domenica 28 aprile

Ore 10 inizio lavori degli scultori ed esposizione scuole di scultura a Fiumenero

Dalle 10 stand gastronomici di produttori locali

Ore 15 laboratorio per bambini a Fiumenero

Ore 16 premiazione della scultura più bella e asta

Ore 17 aperitivo di conclusione dell’evento

 

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here