Home Decoder I potenziamenti per l’ospedale di Piario

I potenziamenti per l’ospedale di Piario

Con la puntata di mercoledì 20 marzo a Decoder ci siamo occupati dei progetti di potenziamento dell’ospedale Antonio Locatelli di Piario.

In studio sono intervenuti: la dott.ssa Adriana Alborghetti, direttore della Direzione delle Professioni Sanitarie e Sociali (DPSS); il dott. Maurizio Algeri, direttore Dipartimento Materno Infantile ASST Bergamo Est; la dott.ssa Bianca Ricciardella, direttore Medico Presidio M.O. Antonio Locatelli di Piario e il sindaco di Piario Pietro Visini.
Ci siamo occupati dei servizi erogati dalle ostetriche, del progetto Terre Alte, dei percorsi per i parti a medio e alto rischio ostetrico e dell’attività ginecologica diagnostica. Abbiamo fatto il punto sul potenziamento del pronto soccorso, sull’implementazione urologica (anche con la terapia con le onde d’urto). Abbiamo parlato del lavoro d’equipe del fisiatra e del fiosioterapista, dell’offerta ambulatoriale oculistica, dell’implementazione della presa in carico dei pazienti adulti onco-ematologici, del potenziamento della neuropsichiatria infantile, dell’ammodernamento tecnologico nell’ottica della telerefertazione e dell’organizzazione dei percorsi organizzati alla disabilità adulta e fragilità. Ci siamo inoltre interessati del progetto che mira alla realizzazione di un centro per disturbi della condotta alimentare e del potenziamento tecnologico con una risonanza aperta.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here