Home Notizie Parre, insediato il Consiglio. Cominelli presenta la Giunta

Parre, insediato il Consiglio. Cominelli presenta la Giunta

Il nuovo Consiglio comunale di Parre

Prima seduta per il nuovo Consiglio comunale di Parre. Il sindaco Danilo Cominelli, confermato alle ultime elezioni con la lista “Parre C’è”, ha giurato «di osservare lealmente la Costituzione italiana».

Prima di pronunciare la formula di rito, il primo cittadino ha voluto «ringraziare tutti gli elettori che ci hanno dato fiducia. Cercheremo di essere propositivi anche nei confronti di chi non ha votato la lista “Parre C’è”. Ci impegneremo al massimo, nel corso del mandato, affinché il nostro programma elettorale venga realizzato».

Anche Francesco Ferrari, candidato sindaco della Lega sconfitto alle elezioni, ha voluto dire grazie ai «671 elettori che ci hanno dato fiducia. Preannunciamo già da ora che la nostra sarà un’opposizione molto precisa, oculata. Porteremo avanti quelle che sono le tematiche che abbiamo presentato in campagna elettorale, cercando di migliorare le proposte avanzate dall’Amministrazione comunale». In minoranza siedono anche Francesco Cominelli e Katia Villa.

Durante la seduta, il primo cittadino ha comunicato la composizione della Giunta. L’incarico di vicesindaco è stato affidato a Omar Rodigari (il più votato tra i consiglieri), che si occuperà anche di Cultura, Turismo e Politiche per la montagna. Mario Cominelli sarà invece assessore all’Urbanistica, Lavori pubblici Impianti tecnologici e Manutenzioni. Il sindaco seguirà Bilancio, Personale e Associazioni.

Deleghe sono state affidate anche agli altri consiglieri di maggioranza. Eleonora Troletti si occuperà di Sociale e Politiche giovanili, Rossano Cabrini di Ambiente ed Ecologia, Marco Verzeroli di Sport, Stefano Pedrocchi di Istruzione e Frazioni comunali, Nicholas Zanotti di Trasparenza, Comunicazione e Commercio.

Il primo cittadino ha infine esposto le linee programmatiche di governo, che ricalcano le proposte già presentate in campagna elettorale: attenzione al patrimonio comunale, trasparenza e comunicazione per coinvolgere i cittadini, impegno sul fronte dell’ambiente e dell’ecologia, sostegno all’istruzione, promozione del turismo e della cultura.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here