Home Notizie Internazionale di ciclismo: primo round a Tomas Trainini

Internazionale di ciclismo: primo round a Tomas Trainini

foto BERRY

Dodicesimo successo stagionale per il corridore del Team LVF (foto Berry). Secondo posto per il bergamasco Davide Persico (Sc Cene) e terzo Giosué Epis (Aspiratori Otelli).

Alla manifestazione organizzata dall’Uc San Marco Vertova è presente il meglio della categoria Juniores a livello internazionale, con 32 formazioni che si schiereranno alla partenza: 17 italiane e 15 straniere. Andatura forsennata dal primo all’ultimo degli 85 km di gara con la media che alla fine sfiorerà i 48 km/h. Spettatore attento anche il CT della Nazionale italiana Juniores Rino De Candido.

Serie di attacchi e contrattacchi sempre rintuzzati dal gruppo. Tra il terzo ed il quarto dei sette giri del circuito da affrontare si forma una fuga di 16 corridori che accende ulteriormente la corsa. Al quinto giro da questo piccolo drappello allunga solitario il danese Frederik Wandahl (Roskilde). Su di lui si riportano anche il campione tedesco Marco Brenner (Team Auto Eder Bayer) ed i connazionali Michel Hessmann (Germania) e Leon Eduard Brescher (Team Wipotec). In seconda battuta rientra davanti anche l’altro danese William Blume Levy, vincitore quest’anno del Giro delle Fiandre Juniores. Alle loro spalle il gruppo degli immediati inseguitori conta 17 unità.

Al penultimo giro questi 17 uomini rientrano sui cinque davanti. Allora partono al contrattacco in due, ancora due tedeschi: Linus Rosner (Team Auto Eder Bayern) ed Henri Hulig (Germania). Guadagnano fino a una quarantina di secondi di vantaggio sul primo gruppetto inseguitore. Al suono della campana conservano ancora 39″ sul gruppo che, nel frattempo, è tornato compatto alle loro spalle. Nel corso dell’ultima tornata il plotone alza ulteriormente il ritmo ed il gap si azzera.

Gruppo completamente compatto a meno 900 metri dall’arrivo. Tutto si decide in volata. Lunghissimo e potente lo spunto di Tomas Trainini che non lascia scampo alle velleità di successo del seriano Davide Persico. Trainini indossa la maglia ciclamino di leader della Classifica Combinata a punti. Giosué Epis, con il terzo posto, è il miglior giovane del primo anno e indossa la maglia bianca. Maglia verde di leader del Gpm per il campione tedesco Marco Brenner e maglia blu di leader dei Traguardi volanti per il veronese Davide De Cassan (Us Ausonia Csi Pescantina).

ORDINE D’ARRIVO:

Iscritti: 160, Partiti: 156, Arrivati: 93.

  1. Tomas Trainini (Team LVF) km 85,100 in 1h46’28” media 47,959 km/h
  2. Davide Persico (Sc Cene)
  3. Giosuè Epis (Aspiratori Otelli)
  4. Francesco Della Lunga (Gs Stabbia Ciclismo)
  5. Arnauld De Lie (Crabbe Toitures-Cc Chevigny)
  6. Frederik Wandahl (Team Roskilde Carl-Ras NPV)
  7. Gianluca Cordioli (Assali Stefen Omap)
  8. Moritz Plambeck (Team Wipotec)
  9. Francesco Vergobbi (Canturino 1902)
  10. Dominik Bieler (Nazionale Svizzera)

Domani la seconda prova della 2 Giorni di Vertova, con il 49° Trofeo Emilio Paganessi.

Distanza: 134 km

Formalità di partenza: Oratorio di Vertova, via Roma, dalle 6,00 alle 6,45

Partenza ore 9,00 via Don B. Ferrari, Vertova

Arrivo previsto per le ore 12,15 in viale Rimembranze, Vertova

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here