Home Notizie Precipita un aereo da turismo, perde la vita una ragazza

Precipita un aereo da turismo, perde la vita una ragazza

Un incidente aereo si è verificato questa mattina (sabato 21 settembre), dopo le 10, nella zona fuori dal sedime dell’aeroporto di Bergamo adiacente l’asse interurbano in direzione est. Coinvolto un velivolo precedentemente decollato dalla pista dell’Aero Club Bergamo, a bordo del quale viaggiavano 4 persone, un uomo di 51 anni con le tre figlie (due gemelle di 15 e una 18enne). Sembra che il velivolo abbia avuto un problema e il pilota, il 51enne, abbia cercato di riguadagnare la pista senza però raggiungerla in tempo. 

L’incidente ha causato la morte di una ragazza di 15 anni, Marzia Mecca, e il ferimento delle altre tre persone a bordo del velivolo. L’uomo è stato portato in gravi condizioni presso l’ospedale Papa Giovanni XXIII, l’altra ragazza di 15 anni a Seriate, mentre la 18enne alle Cliniche Gavazzeni. Le ragazze e il padre hanno riportato ustioni, dopo l’impatto il velivolo ha preso fuoco.

Sul luogo dello schianto sono sopraggiunti immediatamente i mezzi di soccorso dei vigili del fuoco e del 118, unitamente alla Polizia di Frontiera e alle squadre di emergenza aeroportuali.

L’operatività dell’aeroporto di Bergamo non ha subito interruzioni e i movimenti in decollo e in atterraggio sono continuati regolarmente.

Il tragico schianto si ripercuote sulla Valle Seriana. Il 51enne è di Gazzaniga (frazione Masserini), un noto commercialista con studio ad Albino, Stefano Mecca, un esperto pilota oltre che essere vice presidente dell’Aereo Club Bergamo. 

 

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here