Home Notizie Concerti, a Parre un sabato a tempo di rock

Concerti, a Parre un sabato a tempo di rock

Un sabato per fare il pieno di musica, il 18 gennaio a Parre. Torna infatti il Winter Rock Festival. Quest’anno ci sarà anche un ospite internazionale: Chuck Fryers.

Con la sua Chuck Fryers Band salirà sul palco per il secondo concerto della serata. Il cantante e chitarrista inglese ha alle spalle una lunga esperienza di rock’n’roll, blues e country dai primi anni ’60 ad oggi, ha suonato e improvvisato jam sessions con musicisti del calibro di Tony Sheridan (primo vocalist dei Beatles), Stevie Winwood (Traffic), Noel Redding (bass di Jimi Hendrix), Ritchie Blackmore (DeepPurple).

Nel 1965 l’approdo in Italia con il gruppo «The Sorrows». Con loro incide diversi dischi di successo (da ricordare la famosa «Take a heart»). Negli anni successivi Chuck Fryers ha suonato con i «Three» di Thane Russal, con la «Treves Blues band» e la «Baker Street band». «Ha suonato la chitarra anche nella celebre “Svalutation” di Adriano Celentano», aggiunge Fabio Tresoldi, della Pro loco di Parre.

Il festival si aprirà, però, con un viaggio nella storia del rock, grazie alla BigBang. «Partendo dal rock ‘n’ roll degli anni Cinquanta, quindi da Elvis Presley, ci porteranno attraverso gli anni ‘70, ‘90 fino ad arrivare ai 2000. Quindi un percorso che permette di capire anche come il rock si è evoluto», spiega Fabio Tresoldi. 

La serata si chiuderà con gli Sticky Fingers, band tributo ai Rolling Stones. Il gruppo è composto da Andrea Astori alla batteria, Fabio Mapelli al basso, Bardo e Matteo Acuto alle chitarre e, infine, Stefano Florenzano alla voce, una vera e propria replica di Mick Jagger, anche nei vestiti e nelle movenze. Non a caso, nel 2014, la Repubblica ha scritto di loro: “Come i Rolling Stonese, eccetto il prezzo”.

Il Winter Rock Festival si svolgerà al Pala Don Bosco dell’oratorio di Parre. «Cominciamo – prosegue Tresoldi – alle 18 con l’aperitivo. Dalle 19 la cena e i concerti. Per tutta sera saranno poi disponibili cibo e birra oltre, naturalmente, a tanta musica». Per informazioni: info@prolocoparre.com, 331 774 0980.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here