Home Notizie “Fragile contiene sogni”, un pacco per una famiglia di Clusone

“Fragile contiene sogni”, un pacco per una famiglia di Clusone

“Fragile contiene sogni”: è la scritta in bella vista su di un pacco che in questi giorni è arrivato a casa di una famiglia di Clusone. 

Grande la sorpresa e la meraviglia da parte dei genitori del piccolo Tommaso Scandella, un bambino di due anni e mezzo che lo scorso 8 dicembre aveva seguito con lo sguardo la sua letterina prendere il volo sospesa a un palloncino, uno dei tanti liberati in una limpida giornata (tra cui anche quello di cui abbiamo già scritto e trovato in Trentino nella zona tra il Lago di Ledro e il Lago di Tenno).

A spedire il pacco sono stati “Gli aiutanti di Santa Lucia”, un gruppo di dipendenti della Siderforgerossi di Arsiero (Vicenza) che quando hanno trovato la letterina si sono dati da fare per acquistare i giochi richiesti, preparare una bella lettera (con annesse fotografie del ritrovamento) e inviare il tutto tramite corriere.

Circa 110 i chilometri in linea d’aria percorsi dal palloncino, rimasto impigliato tra i rami spogli di un vecchio olmo e una rete metallica delimitante il perimetro dell’azienda. 

«Siamo rimasti molto colpiti – afferma Ilenia, la mamma del piccolo Tommaso – è davvero bello vedere, di questi giorni, persone così sensibili. Davvero grazie a questi “aiutanti di Santa Lucia”». 

Nella lettera spedita al piccolo Tommaso si legge: «Continua a fare volare i tuoi palloncini Tommaso, il mondo ha bisogno dei sogni dei bambini per rendere meno grigio il cielo». 

Santa Lucia e le sue letterine, oltre alla “notte più lunga che ci sia”, a distanza di oltre un mese continua a regalare emozioni.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here