Home Notizie Giornata della Memoria, a Selvino un’installazione e un museo da visitare

Giornata della Memoria, a Selvino un’installazione e un museo da visitare

In occasione della Giornata della Memoria (oggi, lunedì 27 gennaio), sono numerose le iniziative promosse sul territorio per tenere vivo il ricordo delle vittime dell’Olocausto. 75 anni dopo l’apertura da parte dell’Armata Rossa dei cancelli di Auschwitz, tra i comuni sul nostro territorio più attivi nel non dimenticare c’è Selvino, dove non passa inosservata l’installazione in centro ed è possibile visitare un museo molto particolare.

«Si tratta di un’opera realizzata da un nostro concittadino in occasione di questa Giornata – afferma Virginia Magoni, consigliere comunale di Selvino con delega a Sciesopoli – e per ricordare anche che nel nostro territorio, in municipio, c’è un museo che ricorda la storia di Sciesopoli. Questo museo è aperto ogni prima domenica del mese per far sì che i visitatori possano apprendere questa bellissima storia»

Virginia Magoni

«Ricordare è uno strumento democratico – afferma Alessandro De Lisi, direttore del MuMeSe, Museo Memoriale di Sciesopoli Ebraica – come andare a votare, lavorare, avere il diritto a una vita degna. Il ricordo non serve se è un fatto singolare, ma quando diventa memoria collettiva è la radice più importante sulla quale costruire l’albero della vita che noi oggi chiamiamo comunità civile, società libera. Il Giorno della Memoria non è solo una data o un periodo, è davvero un atteggiamento vitale, è lo strumento più importante per ricostruire l’identità del popolo europeo. La Shoah, come moltissime altre persecuzioni penso all’Armenia o ad altre occasioni tremende, ha ristrutturato l’identità del nostro popolo di Europa. Come comunità ebraica e

Alessandro De Lisi

come comunità civile complessiva dobbiamo ricordare sempre che il Giorno della Memoria deve diventare un atto costitutivo di ogni nostra scelta politica e culturale e proprio per questo dobbiamo ricordare in questo luogo speciale che è Selvino è l’unica città in Italia ad avere un museo all’interno del municipio che ricorda la vicenda ebraica, in particolare della rinascita dei bambini dopo la Shoah, ugualmente dobbiamo dire che qui c’è un’anima pulsante, esistono volontari, uomini e giovani che vogliono ricordare senza mai dimenticare le radici che ci uniscono e non quelle che vogliono costruire altri alzando muri, aumentando i confini e separando uomini e donne dalla propria dignità di vita».

Oggi è possibile visitare anche l’ex colonia. Domenica 2 febbraio al MuMeSe è atteso anche un ex bambino ebreo ospite della struttura.

Questa sera (lunedì 27 gennaio) all’interno di Target (alle ore 19 sul canale 88 di Antenna2) un approfondimento sul MuMeSe, Museo Memoriale di Sciesopoli Ebraica. Un servizio verrà trasmesso anche all’interno del nostro telegiornale alle ore 19.20.

Il municipio di Selvino

 

 

Qui sopra il servizio trasmesso nell’edizione di lunedì 27 gennaio nel telegiornale di Antenna2 tv.

LASCIA LA TUA OPINIONE

Please enter your comment!
Please enter your name here